GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’epicentro del sisma tra Amandola, Gualdo e Sarnano. In que
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

L’epicentro del sisma tra Amandola, Gualdo e Sarnano. In que


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Alle 9,52 è ritornata la pauraDoppia scossa di terremoto: la prima è stata del V grado della scala Mercallidi ENZO VITALEIn molti hanno scambiato quel sordo boato per il passaggio di un aereo, ma il movimento dei solai e quello degli oggetti appesi al soffitto, non hanno lasciato dubbi sul fatto che si trattava di un terremoto. La scossa è stata avvertita distintamente in tutte le abitazioni della città, tanto che molte persone sono uscite in strada per la paura. I Vigili del fuoco di Ascoli, comunque, hanno ricevuto numerosissime chiamate per capire cosa stava succedendo ma nessuna richiesta di intervento. Quella che poco prima delle 10 ha fatto tremare, oltre all’Ascolano, anche gran parte delle località dell’alto Maceratese al confine con la nostra provincia, ha ricordato ai più la brutta esperienza del settembre ’97, pochi secondi sono bastati per ritornare indietro di oltre tre anni, al momento del più disastroso movimento tellurico che ha riguardato soprattutto le zone del maceratese. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di Geofisica e quelli elaborati dal centro di Macerata, si è trattato di una doppia scossa di terremoto. L’epicentro è stato localizzato tra Amandola, Gualdo (non Visso come si era appreso in un primo momento) e Sarnano. Ma il movimento tellurico è stato avvertito in un raggio più vasto, e cioè anche a Camerino, nella stessa Visso, a Macerata, Tolentino e San Severino Marche, oltre che ad Arquata del Tronto e ad Acquasanta Terme. La prima scossa, la più violenta, si è verificata come già detto alle 9,52 ed è risultata del quinto grado della scala Mercalli, seguita dopo due minuti esatti da una scossa più lieve, avvertita soltanto nella zona dell’epicentro. A parte le persone scese in strada non si sono avute scene di panico, comprensibili dopo la grande paura che sperimentò la popolazione, più o meno nelle stesse zone, nel settembre del ’97. Tuttavia, in alcune località, come Amandola, Sarnano e Gualdo, gli studenti sono usciti dalle aule, dove comunque sono rientrati dopo una quindicina di minuti. Anche le maestre delle elementari, a scopo precauzionale, hanno fatto uscire i bambini all’ aperto approfittando della scossa tellurica per fare una esercitazione di evacuazione delle aule. Diverse le telefonate anche ai carabinieri delle stazioni delle zone terremotate, ma nessuna segnalazione di danni, tranne qualche aggravamento di lesioni preesistenti. Le uniche si sono avute sempre nel Maceratese. A San Severino, ad esempio, sono caduti stucchi e brandelli di intonaco nella cucina di un appartamento e nel corridoio di ingresso del fabbricato di proprietà dell’Opera Pia Luzi, in via Gorgonero, già lesionato dal terremoto di tre anni fa, dove i lavori di restauro non erano mai iniziati perchè gli abitanti non volevano lasciare gli appartamenti. Intanto proprio pochi giorni fa la Regione Marche aveva ammesso a finanziamento tutti gli edifici che erano stati colpiti dalle scosse del ’97. Obiettivo dell’ulteriore finanziamento della giunta è stato quello di accelerare al massimo la progettazione degli interventi di ricostruzione o recupero in presenza di economie di gestione sugli edifici già ammessi a contributo che sono state stimate in 320 miliardi di lire. Ad ogni modo la Finanziaria del 2001 convoglierà nella nostra regione altri 1.063 miliardi per l’emergenza del dopo terremoto.

articolo visualizzato 1.001 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 25-10-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...