GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’area montana al contrattacco
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

L’area montana al contrattacco


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

L’area montana al contrattacco COMUNANZA — Si sono confrontati sindaci e consiglieri comunali dei paesi delle Comunità Montane dei Sibillini, del Tronto e dell’Asscociazione Comuni Valdaso, consiglieri provinciali e regionali, esponenti delle associazioni di categoria e sindacali nell’incontro proposto dall’amministrazione Provinciale di Ascoli e tenutosi al Palacongressi di Comunanza. Ne è scaturita un’analisi particolareggiata delle attività produttive e delle infrastrutture dell’area montana dei Sibillini e della Vallata dell’Aso. Punti di forza e problemi aperti. Tra questi ultimi domina la viabilità stradale, strumento indispensabile per le esigenze di collegamento del Polo industriale comunanzese, ma anche per lo sviluppo turistico. I punti critici. Alla fine del mese verrà appaltato il completamento della bretella di collegamento verso Ascoli del Traforo di Croce di Casale. Per la strada 433 Valdaso esiste già un progetto esecutivo con investimenti di tre e sette miliardi nel prossimo anno e nel 2003. Per la Faleriense, nel tratto Amandola-Servigliano, siamo invece alla progettazione dei miglioramenti. Inoltre il Piano Triennale dei lavori pubblici prevede molti interventi in altre arterie. Per attività produttive ed infrastrutture buono l’apporto dei Patti Territoriali con l’approvazione di quello per l’industria e l’agricoltura. Ma non basta. Il turismo montano deve trovare una piena identità e valide specializzazioni, ed i finanziamenti vanno fatti per validità di progetti e non per numero di presenze. Una spinta allo sviluppo passa anche dalle autostrade informatiche grazie alla banda larga finanziata dall’Obiettivo 2 della CE. Ciò per mettere in rete istituzioni, associazioni, imprese. La forza deriva comunque dall’associazionismo, che ottimizza le risorse come già sperimentato dall’Unione di sette Comuni della Valdaso. Dunque progetti e finanziamenti in corso, specialmente per la viabilità, ma rimane sospesa nell’aria la domanda del rappresentante della confindustria sui tempi brevi e le scadenze precise per il realizzo delle opere. m.f.

articolo visualizzato 720 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 17-11-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...