GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » In memoria di un clown
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

In memoria di un clown


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Di scena Alone together all’anfiteatro del Parco del Conero ANCONA – Domani presso l’anfiteatro del Parco del Conero. Vi.t.i. festival “ Teatro della luna presentano Alone together – solo insieme di e con Marco Di Stefano regia Tanya Khabarova musica dal vivo Luca Proietti dedicato alla memoria di Romano Colombaioni il celeberrimo clown.Alone Together “ solo insieme é uno spettacolo di teatro musicale ideato ed interpretato da Marco Di Stefano, per ricordare l’amico e artista Romano Colombaioni, clown amato da Federico Fellini e Dario Fo. In scena, la semplicità  e la poetica di un clown musicale, la sua riflessione sulla solitudine caratteristica della contemporaneità , la scoperta, nella leggerezza di un sorriso, di un modo per guarirne.Se, come sosteneva il grabde regista spagnolo Buà±uel, la differenza tra realtà  e sogno non esiste, poichà© tutto é sogno, il protagonista di Alone Together crede nella forza propositiva dei sogni, nella loro capacità  di trasformare una vita che si fa fatica ad affrontare o che si ha paura di vivere fino in fondo.Nello spettacolo, il lavoro d’attore su corpo, voce, movimento e ritmo va alla ricerca di una comunicazione diretta, onesta e sincera con il pubblico, dello stupore dell’atmosfera sospesa che si viene a creare tra attori e spettatori, come in un antichissimo rito laico.La regia dello spettacolo che vedremo alle pendici del Conero à© affidata a Tanya Khabarova, magnetica attrice e danzatrice, co-fondatrice del gruppo Derevo, massima espressione del teatro-danza russo.Marco Di Stefano, attore e regista, à© fondatore nel 1984 e direttore artistico dell’Incontro Teatro Internazionale Festival di Amandola (Parco Nazionale dei Monti Sibillini, prossima edizione dal 24 al 30 luglio 2008) che tanto successo ha avuto nel corso di questi anni.Durante il Festival, nasce il progetto Teatro della Comunità , il teatro creato, voluto e fatto dalla gente comune, esperienza che recupera la funzione di luogo di incontro sociale, culturale e politico del teatro, e che Marco Di Stefano ha poi esportato in diverse parti del mondo.Presente da oltre vent’anni nei circuiti del teatro internazionale, Di Stefano à© protagonista di numerosi film, in Italia ed Europa, tra cui Il Ritorno,nel ruolo di Gesù, del danese Jens Jorgen Thorsen, pellicola sottoposta a censura,in italia, fino all’uscita per l’Espresso nella collana dei ˜proibiti’ molti anni dopocorriere adriatico

articolo visualizzato 741 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 20-08-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...