GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Imprese, arriva il Superbonus.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Imprese, arriva il Superbonus.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Imprese, arriva il superbonus in 30 Comuni Un convegno dell’Assindustria illustrerà l’iniziativa agli imprenditori piceniLe imprese di trenta Comuni piceni potranno avvalersi di un bonus in caso di particolari investimenti sul territorio. L’Agenzia delle Entrate del Ministero delle Finanze, infatti, ha emanato la circolare riguardante le “Agevolazioni per gli investimenti nelle aree svantaggiate”: di fatto viene reso operativo un nuovo strumento di finanza agevolata particolarmente interessante per le imprese. L’Assindustria di Ascoli ha preso spunto da tale provvedimento per organizzare un seminario di approfondimento in programma il domani alle ore 15 presso la sede di corso Mazzini 151 al quale parteciperà, in qualità di relatore, Silvia Cavallo di Confindustria. Destinatari del beneficio sono i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dalla natura giuridica assunta, localizzati nelle aree svantaggiate del Mezzogiorno e del Centro-Nord. L’agevolazione consiste nel riconoscimento di un credito di imposta, commisurato ai nuovi investimenti acquisiti, applicato nel rispetto dei criteri e dei limiti di intensità di aiuto stabiliti dalla Commissione europea. Nell’ambito della nostra provincia possono godere dell’agevolazione le imprese che effettuano investimenti nei comuni di Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Ascoli, Castel di Lama, Castorano, Colli del Tronto, Folignano, Maltignano, Roccafluvione, Spinetoli, Venarotta, Amandola, Comunanza, Force, Montefalcone Appenino, Montefortino, Montegallo, Monteleone di Fermo, Montelparo, Montemonaco, Palmiano, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo, Appignano del Tronto, Castignano, Cossignano, Montalto delle Marche, Montedinove, Offida, Rotella. Per investimenti realizzati successivamente al 14 marzo 2001 e da realizzare fino al 31 dicembre 2006 viene riconosciuto, con riferimento ai massimali di intensità di aiuto consentito, una percentuale dell’8% per le zone proposte, ad eccezione di quelle relative alle aree ammissibili delle regioni Abruzzo e Molise cui è applicabile una percentuale del 20%. Detti massimali sono maggiorati di 10 punti percentuali per le piccole imprese e di 6 punti percentuali per le medie imprese. L’attivazione del credito di imposta sui nuovi investimenti rappresenta sicuramente un elemento innovativo nella politica di incentivazione delle attività produttive nelle aree depresse del nostro paese. R.As.

articolo visualizzato 630 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 12-06-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...