GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » “Il versante magico dei Sibillini”
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

“Il versante magico dei Sibillini”


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Amandola capofila dell’iniziativa che interessa tutti i centri della Comunità Montana Un progetto di valorizzazione dell’intera area realizzato dall’Ambito Territoriale AMANDOLA – L’ambiente come preziosa ricchezza del territorio montano. Questa consapevolezza è alla base del progetto “Il versante magico dei Sibillini” che sarà realizzato dall’Ambito Sociale Territoriale XXIV, che comprende tutti i comuni della Comunità Montana dei Sibillini con capofila quello di Amandola. E proprio quest’ultima località sarà la sede di attuazione. Essa, infatti, è la naturale porta di accesso al Parco nazionale dei Monti Sibillini. I rilievi montuosi di questo suggestivo angolo d’Italia, offrono un paesaggio vegetale che comprende la quasi totalità della vegetazione endemica dell’Appennino. La grande diversità di ambienti e microclimi rende abbondante la varietà di specie, alcune delle quali particolarmente rare e quindi da tutelare. Tra le principali azioni la catalogazione dei sentieri e delle aree naturalistiche e ambientali; assicurare la fruibilità dei beni naturalistici della zona; lo studio di fattibilità di iniziative che prevedano la valorizzazione dei beni ambientali e naturalistici attraverso azioni promozionali integrate; un’azione promozionale nei confronti dei cittadini residenti con particolare attenzione agli studenti delle scuole pubbliche di Amandola e dei Comuni dell’Ambito. Nel progetto saranno impiegati 6 giovani dai 18 ai 26 anni del servizio civile volontario. Tra i compiti principali che dovranno svolgere ci saranno: il supporto nelle azioni di controllo della qualità ambientale (acque, scarichi ed altro) ed in quelle tese a rendere fruibili le aree di verde pubblico, con particolare riguardo alle attrezzate; il monitoraggio delle barriere architettoniche presenti nell’ambiente cittadino e nei percorsi naturalistici previsti all’interno e all’esterno del Parco dei Sibillini, nonché quello dell’accessibilità e piena fruibilità dei sentieri rurali e naturalistici. Inoltre si attuerà la progettazione e realizzazione di una azione di sensibilizzazione alla cultura ambientale ed ecologica. Partenza del progetto nel prossimo giugno, per la durata di un anno.R.R.

articolo visualizzato 1.167 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-12-2003

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...