GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Il trenino dei Sibillini
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Il trenino dei Sibillini


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

L’associazione opera da 10 anni per il recupero dell’ex ferrovia Domani, con inizio alle 11.45, nell’aula magna del Montani Il trenino dei Sibillini Serena presenta l’iniziativa curata da Italia Nostra FERMO – Domani, alle ore 11,45, nell’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Industriale G. e M. Montani di Fermo, il prof. Elvezio Serena, presidente della sezione fermana dell’Associazione nazionale Italia Nostra e docente di Fisica presso lo stesso Istituto tecnico terrà  una conferenza dal titolo Dalla Ferrovia Porto S. Giorgio-Fermo-Amandola al Trenino dei Sibillini: storia, attualità  e scenari futuri.L’incontro, aperto alla cittadinanza, é stato voluto dall’Associazione ex allievi ed é dedicato agli studenti delle quinte classi della scuola.Da dieci anni la sezione locale di Italia Nostra, attraverso mostre, conferenze e convegni si impegna per il recupero del patrimonio storico, architettonico e paesaggistico dell’ex ferrovia Adriatico-Appennino, lu trinittu come veniva chiamato dalla popolazione.Sarà  ripercorsa la storia di questo importante collegamento, inaugurato con trazione a vapore il 14 dicembre 1908, elettrificato nel 1928 e cessato il 27 agosto 1956. Nel 1958 fu attivato un servizio filoviario Porto S. Giorgio-Fermo e urbano, molto utilizzato dagli studenti, che venne soppresso nel 1977. Dopo aver descritto lo stato di abbandono attuale del tracciato ferroviario, e gli sporadici interventi effettuati Serena, membro nazionale di Co.Mo.Do., la Confederazione per la Mobilità  Dolce, esporrà  le prospettive di riutilizzo anche a seguito della recentissima presentazione di una proposta di legge in Senato. L’ing. Alessandro Sasso, del Centro di Ricerca sui trasporti di Genova, tecnicamente prevede la realizzazione di una metrotramvia nel tratto Porto S. Giorgio-Fermo e di una tramvia extraurbana da Fermo ad Amandola: il sogno di ripristinare la linea, a scopo prevalentemente turistico, ma non solo, continua.Nell’incontro-dibattito saranno ripercorsi anche i dieci anni di presenza dell’Associazione nel Fermano, con numerose e importanti iniziative a carattere nazionale, regionale e locale come convegni, mostre, intrattenimenti musicali, incontri letterari, corsi di formazione, osservazioni ai PRG, raccolta firme, esposti, ricorsi al TAR, costituzione di parte civile, ecc.Nell’ottobre 1998 Italia Nostra ha dedicato al Montani, primo Istituto Tecnico Industriale d’Italia, fondato nel 1854, una serie di incontri, una mostra e una tavola rotonda al fine di promuovere la realizzazione di un museo di archeologia industriale. Dall’iniziativa é scaturita la pubblicazione del volume Il Montani di Fermo – tutela di un patrimonio a cura di Giuseppe Calcinaro, Guglielmina Rogante ed Elvezio Serena, diffuso in 3500 copie.REDAZIONALECorriere Adriatico

articolo visualizzato 1.906 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 31-12-2006
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Il trenino dei sibillini


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

TRENINO DEI SIBILLINI Sulle tracce della vecchia ferrovia Organizzate visite guidate dall’Adriatico alla montagna. Itinerari storici e naturalistici«Su e giù per il Fermano con il Trenino dei Sibillini, sulle tracce dell’antica ferrovia Porto S. Giorgio-Fermo-Amandola», così è stata battezzata la prima edizione di un’iniziativa di Piceno da Scoprire spa e della Provincia svolta in collaborazione con i Comuni di Altidona, Amandola, Belmonte Piceno, Falerone, Fermo, Grottazzolina, Montefortino, Porto S. Giorgio, Porto S. Elpidio, Servigliano, Smerillo e con l’attiva partecipazione della sezione del Fermano di Italia Nostra. Si tratta di visite guidate alla scoperta di un territorio ricco di arte, storia, ambiente, artigianato e gastronomia; di una giornata indimenticabile insomma trascorsa attraverso un itinerario suggestivo dal mare Adriatico fino alla Comunità Montana e al Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Il percorso è fatto con due pullman, uno con capolinea Porto S. Elpidio e l’altro Pedaso che toccano Porto S. Giorgio e Fermo, raggiungendo poi Amandola e il Santuario della Madonna dell’Ambro. Attraversando luoghi di interesse storico-architettonico e naturalistico, un tempo baciati dal caro trenino dalla val di Tenna, oggi riscoperti per l’interesse, la gioia e le emozioni dei turisti (il teatro romano di Falerone, l’abbazia dei SS. Ruffino e Vitale di Amandola, la Pinacoteca di Montefortino, il gioiello di Servigliano, la mostra dei Piceni a Belmonte). Lungo questo tragitto i visitatori, in un contesto paesaggistico di particolare attrazione, ammirano i resti della Ferrovia Adriatico – Appennino, funzionante dal 1908 al 1956: stazioni, caselli, fermate, ponti e viadotti. Un vero successo l’iniziativa avviata martedì 25 luglio con 90 adesioni e ripetuta martedì 8 agosto con oltre 150 adesioni: in quest’ultima occasione a ricevere i visitatori all’Ambro c’erano il presidente della Provincia Pietro Colonnella e la presidente di Piceno da Scoprire Maria Diana Fioretti. Visto il gradimento si prevede il tutto esaurito anche nelle prossime corse, martedì 22 agosto e 5 settembre.

articolo visualizzato 0 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 15-08-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...