GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Il regime dei Colonnella
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Il regime dei Colonnella


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il «regime dei Colonnella» AMANDOLA — «La sinistra ha fatto l’en plein nei posti di Amministrazione dell’Ambito territoriale ottimale n. 5 Marche sud-Ascoli Piceno per la gestione del ciclo delle acque, cooptando qualche sindaco voltagabbana che, facendo mancare le quote di partecipazione al gruppo di centrodestra, ha permesso la cosiddetta “maggioranza bulgara”». E’ quanto denuncia il consigliere provinciale di Forza Italia, Lando Siliquini, che rimarca come «è nel loro stile per chi si fa chiamare “progressisti” guardarsi bene dal concedere anche partecipazioni minime alla controparte, ritenendola scomodo controllore seppur previsto dalla Costituzione, dalle leggi e dal rispetto verso i cittadini. Hanno invece deciso di monopolizzare anche il bene comune per eccellenza, l’acqua. L’istinto dittatoriale torna spesso a galla, checchè se ne dica, questa volta come “regime dei… Colonnella”. Del resto gli interessi in ballo sono parecchi e grossi». E Siliquini si riferisce agli «irrinuncialbili posti di potere», oppure alle «plurimilionarie indennità». «Ma la posta in gioco veramente grossa — continua — è il programma di privatizzazione. Quella colossale operazione che si sta profilando con l’ingresso dei privati, pronti a rilevare il servizio idrico integrato e altri servizi compatibili. Un’operazione del genere richiederebbe un confronto serrato e un controllo costante, che non possono essere garantiti da amministratori monocolori così poco garantisti. Tra politici contenti di percepire belle indennità e privati che fiutano la possibilità di inserirsi nel business del secolo, chi difenderà i diritti della popolazione?. Contro questo gravissimo episodio — conclude il consigliere di Fi — che ha privato l’intero elettorato della spettanza di essere rappresentato in maniera composita e dialettica, non rimane ai cittadini che attivarsi per una vigilanza “diretta”. Nessuno può tirarsi indietro, perchè questa volta c’è di mezzo il bene primario per la sopravvivenza».

articolo visualizzato 777 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 09-08-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...