GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » «Il piano della Regione farà morire l’ospedale»
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

«Il piano della Regione farà morire l’ospedale»


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

ASSEMBLEA PUBBLICA AD AMANDOLA «Il piano della Regione farà morire l’ospedale»di MANUELA TRAINIAMANDOLA – «Il Piano Sanitario Regionale così come proposto segna la morte certa per l’Ospedale di Amandola». Sono le crude parole del consigliere regionale Castelli che, nella assemblea cittadina convocata dal Comune di Amandola, fa il punto dei propositi sanitari regionali.Una situazione tristemente nota ai molti che gravitano intorno all’Ospedale Vittorio Emanuele di Amandola. Dopo la chiusura del punto nascita, con le vane proteste cittadine, ora la Regione punta il dito, nuovamente, anche su Amandola, per far quadrare i disastrosi conti sanitari. Alla numerosa assemblea hanno partecipato anche soggetti istituzionali locali, provinciali e regionali. È toccato al sindaco Rossi, in apertura formulare le prime proposte: «Nel Piano sanitario regionale i poli ospedalieri come Amandola vengono definiti “Ospedali in difficoltà” poiché i bacini d’utenza sono molto ristretti. L’ospedale – continua – per la sua posizione strategica territoriale non può essere accomunato agli altri poli ospedalieri. È necessario un articolo specifico che consideri i presidi montani per la loro alta vocazione sociale». In rappresentanza del Comune di Comunanza, il vice sindaco Sciamanna ha puntualizzato: «Spesso la terminologia induce in errore: l’ospedale non è di Amandola, che ha circa 3.400 residenti, ma di tutta la Comunità Montana dei Sibillini che conta 15.000 abitanti, senza dimenticare le persone che giungono anche oltre i confini amministrativi. Non vorrei che i dirigenti regionali pensassero ad una azienda anconetana».L’assemblea dai toni pacati subisce un impennata con gli interventi dei rappresentanti del Comitato Cittadino sorto per la difesa dell’ospedale. «Stia zitto! Abbiamo risposto al super manager Zuccatelli, quando ad un convegno ad Ancona ha chiesto al pubblico "Chi di voi vorrebbe far partorire la propria compagna ad Amandola?" Sedicimila persone, abbiamo risposto – afferma uno dei leader del comitato – quelle hanno firmato per far riaprire il punto nascita e per la revoca della delibera regionale con la quale è stato chiuso. Anche alla conferenza dei sindaci della Asl 13 è stato votato all’unanimità per la riapertura del reparto. Inoltre – prosegue – chiediamo al nuovo piano una deliberazione di parametri di utilizzo dei posti letto più favorevoli per le zone montane». Poi è stata la volta di Riccardo Treggiari che nel suo discorso ha ricordato il ruolo dei sindaci nelle decisioni passate: «Fortunatamente ora sono tornati sulle proprie posizioni ma chiediamo di non essere più presi per i fondelli». Il Consigliere regionale Ceroni precisa: «I sindaci non hanno alcun potere sulle scelte sanitarie poiché è necessario eliminare i 400 miliardi di deficit della sanità marchigiana». Castelli però puntualizza: «Le chirurgie nelle Marche sono troppe (48) ma è bene ricordare che Ancona ne conta 5 e che il solo capoluogo regionale ha un deficit annuo di 100 miliardi». Chiude gli interventi Ciaffaroni, Presidente della Comunità Montana dei Sibillini: «Credo che il territorio ha diritto ai servizi basilari per evitare lo spopolamento. Ricordo che abbiamo una media età tra le più alte delle marche».

articolo visualizzato 560 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 21-02-2003

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...