GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Il grande lavoro dell’Avulss
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Il grande lavoro dell’Avulss


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Formazione per i volontari ASCOLI – Tra gli scopi associativi dell’Avulss (il volontariato che opera nelle strutture sanitarie ed é presente ad Ascoli Piceno da quasi venticinque anni) ci sono anche gli incontri periodici di formazione e di aggiornamento.L’ultimo in ordine di tempo ha avuto come relatore il dott. Francesco Cipollini, primario gastroenterologo dell’ospedale di Amandola, sui problemi legati all’apparato digerente. La chiarissima esposizione ha sfatato molti luoghi comuni sui comportamenti alimentari focalizzando le reali accortezze da tenere presenti per salvaguardare la salute degli organi interessati. Ad esempio “ ha chiarito Cipollini “ tre sono gli effettivi nemici dello stomaco: fumo, abuso di antinfiammatori, brodo di carne.La mia battaglia persa “ ha simpaticamente affermato “ é quella di non riuscire ancora a non far somministrare ai degenti ospedalieri il brodo di carne, specie la sera e, per di più, con quei formati piccolissimi di pasta che facilmente vanno di traverso nei soggetti più anziani. Anche il fegato “ ha proseguito il relatore “ ha tre nemici sicuri: il gruppo delle infezioni da virus, l’abuso di medicinali e l’alcool di fronte al quale la tolleranza delle donne é dimezzata rispetto a quella de-gli uomini perchà© nelle prime é dimezzato il patrimonio enzimatico. Ovviamente, le risposte dell’organismo sono individuali di fronte agli agenti patogeni o ai vari fattori di rischio e l’interessante spiegazione é stata condotta in termini di media numerica. Molte privazioni alimentari (carne di maiale, fritture, uova) possono essere tranquillamente rimosse laddove, ovviamente, non ci siano accertate controindicazioni.Ampio é stato il dibattito seguito all’esposizione che ha vivamente interessato la platea avulssina: l’approccio cognitivo alla scienza medica, infatti, é indispensabile per la formazione di chi assiste i malati non solo per conforto e compagnia ma anche per poter comprenderne i comportamenti sotto i diversi profili.Nel nostro territorio, fortunatamente, prolificano una serie di associazioni di volontariato ormai necessarie per garantire molti servizi sociali che in caso contrario andrebbero a pesare sugli enti pubblici con un forte aggravio di spese.M.R.Scorriere adriatico

articolo visualizzato 1.126 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 25-11-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...