GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Il Comitato per la difesa dell’ospedale si mobilita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Il Comitato per la difesa dell’ospedale si mobilita


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Amandola Il Comitato per la difesa dell’ospedale si mobilitaAMANDOLA — L’appuntamento è per questa sera alle 21.00 presso il Cinema Europa di Amandola: il Comitato Cittadino invita tutti i cittadini a partecipare ad una assemblea pubblica per difendere l’ospedale della Comunità Montana dei Sibillini.«L’associazione Arcobaleno di Amandola sostiene che i cambiamenti in materia di sanità pubblica non si devono fare con leggi o decreti, ma gestendo il passaggio da una situazione a un’altra, soprattutto facendo vedere e non promettendo ai cittadini che si toglie qualcosa, cui forse si è abituati e affezionati, per dare qualcosa di meglio. Avevamo un reparto di Ostetricia e Ginecologia che funzionava alla pari di quello di Novafeltria, solo un progetto criminale ha potuto portare ad avere 50 parti annui, da qui la rassegnazione dei sindaci che hanno chiesto la chiusura in cambio… del potenziamento dell’ospedale? La gente non si fida, perché ogni giorno che si reca all’ospedale respira un’altra realtà e percepisce subito che il progetto criminale non è finito ed allora grida forte “mobilitiamoci”. Non poteva mancare la nascita di un Comitato Cittadino che dopo aver riunito le forze politiche di centro destra e sinistra, con le varie associazioni presenti nel territorio, a breve riunirà la cittadinanza con due obiettivi: chiedere la riapertura del reparto di ostetricia e ginecologia e formare un comitato tecnico di vigilantes che controlleranno periodicamente l’operato del Direttore Generale in modo da evitare che il reparto di chirurgia faccia la stessa fine di quello di ostetricia».«Nell’ultimo consiglio comunale aperto del Comune di Amandola – conclude il comitato – è stato detto dal Presidente della Comunità Montana dei Sibillini che i comportamenti del Direttore generale e della Giunta regionale sono da censurare ma che cosa hanno fatto i sindaci di fronte a tale situazione?»

articolo visualizzato 522 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-10-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...