GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » I semi contaminati furono termodistrutti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

I semi contaminati furono termodistrutti


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

A S.Elpidio i primi sequestri di mais I semi contaminati furono termodistrutti. Primo caso in Italia di SERGIO BIAGINI ASCOLINelle Marche i prodotti transgenici non sono poi tanto sconosciuti. L’anno scorso una grossa operazione del Comando provinciale del Corpo Forestale di Ascoli portò all’individuazione in diverse zone della provincia di coltivazioni di mais inquinate dagli ogm. Dopo le verifiche di laboratorio e l’apertura delle indagini da parte delle Procure interessate fu disposta per la prima volta in Italia la termodistruzione della granella contaminata attraverso gli impianti del Consmari di Tolentino. Mille quintali circa andarono eliminati a seguito dei primi clamorosi sequestri. Ma le indagini verificarono l’esistenza di una impressionante ramificazione distributiva dei prodotti che risultarono presenti anche in aziende agricole del maceratese e dell’ascolano oltre che del fermano. Fu anche sequestrato un centro di stoccaggio a Camerino. Tre coltivazioni a Santa Croce di Sant’Elpidio a Mare furono oggetto di una raccolta anticipata del mais risultato inquinato con una clamorosa operazione durata diversi giorni e seguita direttamente dagli agenti del Corpo forestale. Sono ancora vive le immagini della colonna di Tir che scortate dai mezzi della Forestale furono avviate al Consmari per la distruzione dei prodotti contaminati. Con sorpresa furono trovati altri quintali di granella provenienti da coltivazioni di Amandola e Porto d’Ascoli. E proprio in una azienda agricola nei pressi della sentina fu scoperto il primo caso di mais ogm finito nella catena alimentare animale e umana. A rivelarlo fu lo stesso coltivatore, E.F., che non sapendo (come gli altri nella provincia) di aver utilizzato nei campi semi transgenicio si preoccupò non poco quando si vide piovere le ordinanze di sequestro. «Con il mais ho alimentato le numerose galline che ho nella mia stalla» disse. «Ma la cosa che adesso non mi fa dormire è che ho raccolto le uova e le ho mangiate assieme alla mia famiglia. le hanno ingerite i miei figli e i miei nipotini. E mi chiedo adesso che tipo di rischio possiamo aver corso». Stando alle indagini della Forestale coordinata dal comandante provinciale Benedetto Ricci, il mais contaminato trovato a Porto d’ascoli e distribuito da un rivenditore sambenedettese proveniva da un distributore maceratese e faceva parte dello stesso lotto e varietà di mais trovato nell’azienda di L.B. a Sant’Elpidio a Mare. La granella inquinata rinvenuta ad Amandola invece proveniva dal Consorzio agrario che l’aveva acquistata direttamente dalla Pioneer, la multinazionale che si è trovata nell’occhio del ciclone per aver appunto commercializzato le diverse varietà di granoturco contaminate, all’insaputa degli agricoltori acquirenti. Nei giorni scorsi invece i sospetti si erano appuntati su una partita di mais Ogm rinvenuta al Consorzio agrario di Fano. Ma le analisi diedero esito negativo.

articolo visualizzato 627 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 15-05-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...