GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » I Sensi Piceni si svegliano in autunno
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

I Sensi Piceni si svegliano in autunno


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Enogastronomia, sagre, mercatini, fiere, folklore, feste rurali, mostre, cinema d’autore e teatro ASCOLI “ Per il terzo anno consecutivo, l’Amministrazione Provinciale torna a divulgare in una brochure tutti i principali appuntamenti e le migliori iniziative che avranno luogo di stagione in stagione nel Piceno. Nella mattinata di ieri, l’assessore al turismo Avelio Marini, affiancato da Stefano Greco e dalla rappresentante dell’assessorato alla cultura, Manuela Bua, ha incontrato la stampa per presentare la prima tranche dell’anno 2007-2008, relativa ai mesi autunnali. Oltre cento sono i momenti legati all’enogastronomia, alla musica, al teatro, al folclore, all’arte, all’ambiente e all’artigianato previsti sino a dopo le festività  natalizie in tutti i comuni più a sud delle Marche. Le due sezioni su cui l’ente punta particolarmente stavolta sono gli itinerari museali, ai quali la pubblicazione indica precisi orari e periodi di visita, e i pacchetti turistici, riservati a chiunque voglia intraprendere percorsi di piu’ giorni incentrati sui sapori, sul verde, sul turismo scolastico, su antichi mestieri, sulla storia e sull’architettura. Per l’ambito geografico ascolano le sagre che spiccano sono quella dei marroni ad Arquata del Tronto e Roccafluvione il 28 ottobre, del tartufo bianco ad Amandola il 3 novembre e l’8 dicembre, e del tartufo dei Sibillini a Comunanza il 22 dicembre. Per quel che riguarda gli eventi rurali, é da sottolineare la festa della transumanza a Montegallo il 17 novembre, la mostra dei presepi che parte a Spinetoli il prossimo 8 dicembre e la rassegna itinerante delle natività  artigianali che, dal’8 dicembre al 6 gennaio, coinvolge per tutte le festività  vari comuni tra cui Acquasanta Terme e Monsampolo del Tronto. Per il folclore, é da ricordare la sera di Babbo Natale in piazza il 24 dicembre a Spinetoli e l’esposizione sul presepe artistico a Force, dal 24 dicembre al 31 gennaio. Per i mercatini é da evidenziare la fiera di Natale a Force l’8 dicembre e quella di Santa Lucia a Montalto il 13 dicembre. Nell’ambito dei concerti si segnala il live di Franco Battiato al Ventidio di Ascoli la sera del 14 novembre e la serata gospel, sempre nel teatro ascolano, il 21 dicembre con Joe Pace. Nutrita la sezione relativa alle Musiche della Comunità , che vede la rassegna Picenincoro toccare Amandola (4 novembre), Comunanza (25 novembre), Venarotta (8 dicembre), Roccafluvione (16 dicembre), Offida (25 dicembre) e Appignano del Tronto(26 dicembre). Per le esposizioni e gli itinerari nei musei é bene evidenziare il prosieguo, sino al prossimo 4 novembre, de Le Trame del Romanico, che tocca ad Ascoli il Battistero e la chiesa di San Vittore, e la mostra di Luigi Mainolfi al Borgo Seghetti Panichi di Castel Di Lama, oltre alle iniziative permanenti presenti alla Cartiera Papale di Ascoli, che ospita la raccolta naturalistica Antonio Orsini e i musei ascolani, comprendenti il Museo della Ceramica, la Pinacoteca, la Galleria Contemporanea e il museo biblioteca Marcucci. Infine le decine di pacchetti turistici, particolarmente presenti nell’area ascolana, a cominciare da quelli dei sapori: il tartufo bianco pregiato ad Amandola, Comunanza, Montemonaco e Montefortino; i sentieri e il cibo dei Sibillini; i marroni nei castagneti di Montemonaco; il vino ad Offida. Per l’arte spiccano i pacchetti incentrati sul travertino di Ascoli; sul Borgo Seghetti Panichi a Castel Di Lama; sui Templari nei comuni accanto ad Ascoli. Per la riscoperta ambientale e artigianale: i weekend di benessere nei Sibillini; le gite a cavallo nello scenario di San Ruffino; le escursioni in bici e in mountain bike al Parco; le visite ai castagneti di Montemonaco; la riscoperta della civiltà  contadina a Montegallo e del tombolo di Offida.FILIPPO FERRETTI, corriere adriatico

articolo visualizzato 956 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 27-10-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...