GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Fuori strada con la moto, muore un giovane
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Fuori strada con la moto, muore un giovane


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Era esponente della maggioranza comunale. Lavorava come ragioniere alla Tod’s. Era stato al mare a Ponte Nina e stava rientrando a casa Lo schianto sulla Valdaso. La vittima é Stefano Funari, 33 anni, consigliere a Comunanza CAMPOFILONE “ Un tragico incidente sulla strada provinciale Valdaso ha sconvolto la serata di ieri. A perdere la vita il giovane centauro Stefano Funari, 33 anni, nato a Comunanza, ma residente ad Amandola. Lavorava come ragioniere per la Tod’s ed era stato eletto consigliere comunale a Comunanza.Erano le 19 circa e insieme ad altri due amici Stefano stava rientrando a casa in sella alla sua moto, dopo un pomeriggio di spensieratezza passato sulla spiaggia di Ponte Nina di Campofilone. Stefano precedeva gli altri due, ma non ha fatto molta strada lungo la provinciale Valdaso, perchà© dopo pochi chilometri, all’uscita della prima semicurva, dopo il rettilineo che incrocia la statale, inspiegabilmente, forse accecato dal sole basso sulle colline, ha perso il controllo della sua Honda CBS600, ha urtato il guardrail, trascinadosi con sé nella scarpata anche un palo della segnaletica stradale.Tuttavia, nonostante l’urto, la caduta e il salto a una quindicina di metri dal mezzo, Stefano non é morto sul colpo. Hanno fatto in tempo ad arrivare i soccorsi provenienti dalla vicina Croce Verde Valdaso e l’automedica del 118 da Porto San Giorgio.Hanno tentato di tutto i soccorritori spiega uno dei ragazzi che si é trovato sul luogo dell’incidente subito dopo, ma purtroppo per Stefano, che già  respirava a fatica, non é bastata la prontezza e l’efficienza degli operatori della Croce Verde e del 118. Si é spento piano piano tra le braccia dei suoi amici. Alla fine non é rimasto altro da fare che constatarne il decesso.Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della vicina stazione di Pedaso e la Polizia stradale per i necessari accertamenti e misurazioni, ma la dinamica é stata subito chiara. Stefano ha fatto tutto da solo, ha imboccato male le curva, si é schiantato contro il segnale stradale, sradicandolo letteralmente dal terreno ed é finito tra i palmeti sotto la scarpata. In poche ore sono arrivati sul luogo dell’incidente moltissimi amici della vittima, increduli, in lacrime, raccontavano dell’entusiasmo del ragazzo per il recente acquisto della sua nuova Honda, desiderata chissà  da quanto tempo. Nel frattempo, anche la mamma e il padre di Stefano sono arrivati sul posto. Disperati, non riuscivano a farsi una ragione dell’accaduto. Strazianti le urla della madre che invocava il nome del ragazzo invano. E straziante il continuo ripetere non puà essere del padre, inconsolabile. Sguardi fissi nel vuoto, increduli, qualcuno allarga le braccia, qualcuno prova a consolare i più disperati. Per una strana coincidenza, molti di quelli che conoscevano Stefano rientravano dopo un matrimonio celebrato proprio lungo la costa. Ma invece di trascorrere una serata di festa hanno partecipato al dolore della giovane vita spezzata del loro amico. Tutti a dire basta un attimo di imprudenza e a ricordare la pericolosità  della strada. Uno degli amici con gli occhi rossi e la voce spezzata dalle lacrime ha sussurato possiamo prendercela con chiunque, ma intanto Stefano non c’é più. Nel frattempo moltissimi curiosi si sono fermati sul luogo dell’incidente e hanno assistito alle operazioni di recupero del corpo della vittima finita tra i palmeti. Stefano é stato trasportato all’obitorio del nosocomio fermano.ALESSIO RUTA, corriere adriatico

articolo visualizzato 1.150 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 24-06-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...