GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Frate salvato con l’elicottero
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Frate salvato con l’elicottero


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il popolare Padre Pietro Lavini era in compagnia di altre tre persone L’intervento dei vigili del fuoco di Ascolie Arezzo é durato un paio d’oreE’ rimasto bloccato da una slavina nella Gola dell’InfernaccioMONTEFORTINO – Quattro persone, tra cui un frate, Pietro Lavini, ieri mattina sono rimaste bloccate nella Gola dell’Infernaccio, località  dei monti Sibillini, a causa di una slavina. Verso le undici il boato. La valanga si é staccata ed ha ostruito il sentiero. Sono stati attimi di panico. Inutili sono stati i tentativi di superare l’ostacolo. Per fortuna, a parte lo spavento, non vi sono stati nà© feriti e nà© vittime.A dare l’allarme a mezzogiorno sarebbe stato il responsabile del soccorso alpino di Montefortino il quale si sarebbe insospettito del fatto che gli altri componenti del gruppo non avevano ancora raggiunto la méta prestabilita.Sul luogo, oltre ai vigili del fuoco di Ascoli Piceno, sono arrivati gli elicotteristi del nucleo di Arezzo.L’intervento dei soccorritori é durato circa un paio d’ore. Il frate cappuccino Pietro Lavini ed i suoi amici sono stati issati sul mezzo aereo dei vigili del fuoco con un verricello in quanto la coltre di neve non permetteva al velivolo di atterrare. Poi sono stati trasportati al campo sportivo di Amandola. Una quinta persona, invece, ha deciso di proseguire a piedi.In quella zona il pericolo valanghe, al momento, é ancora molto elevato tanto che gli esperti della montagna invitano a non avventurarsi su quei sentieri.Non é la prima volta che nella Gola dell’Infernaccio sui monti Sibillini, accadono certi episodi.Circa tre anni fa, a seguito di una copiosa nevicata, infatti, il frate cappuccino, Pietro Lavini, rimase isolato per diversi giorni.La Gola dell’Infernaccio – non usa mezzi termini il sindaco di Montefortino, Lando Siliquini – andrebbe evitata da ottobre a maggio perchà© il quel periodo é alto il rischio di slavine, frane e caduta massi. Purtroppo – sostiene il primo cittadino di Montefortino – continuano ad esserci persone sconsiderate che si avventurano su quei sentieri in periodi sbagliati. Questi sprovveduti non hanno capito niente della montagna che va affrontata con estrema prudenza.Lungo il percorso che porta all’eremo di San Leonardo, dimora da molti anni del frate, Pietro Lavini, che ieri mattina é rimasto bloccato dalla slavina, vi sono diverse lapidi a testimonianza della pericolosità  di certi luoghi. Il nostro Comune ha posto segnali di pericolo lungo la strada di proprietà  del consorzio Val di Tenna, ma nonostante gli ammonimenti e le lapidi poste nella zona chiamata Le Pisciarelle – ha concluso il sindaco di Montefortino – la gente é incosciente. Ognuno, ovviamente, é libero di fare cià che vuole. L’importante é che la gente si renda conto del rischio che corre nell’affrontare la montagna dopo che una settimana fa c’é stata una grande nevicata.MAURO GIORGI,CORRIERE ADRIATICO

articolo visualizzato 2.467 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 23-12-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...