GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Fondi europei per l’ospedale
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Fondi europei per l’ospedale


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il rilancio del nosocomio di Amandola affrontato nel corso di un’assemblea con l’on. Franz Turchi Fondi europei per l’ospedale Il Comune cercherà di attivare bandi comunitari nel settore salute di MANUELA TRAINI AMANDOLA – Finalmente buone notizie per l’Ospedale di Amandola e per il suo futuro. Le nuove speranze provengono direttamente dalla Comunità Europea che prevede fondi da destinare a tutela della salute come diritto dei cittadini. Sono due le linee guida: il Global Health Fund e il Bando Cultura. Ne ha parlato l’On. Franz Turchi (An), deputato parlamentare Europeo, nell’incontro presso la sala consiliare del Comune di Amandola con il Sindaco Franco Rossi, il vice sindaco di Ascoli, Giulio Natali e i rappresentanti del Comitato Cittadino per la difesa della vita in montagna. «Anni fa il nostro era un Ospedale di zona – ha spiegato Rossi – poi con i cambiamenti legislativi è divenuto sede di Usl ed oggi è stato ridisegnato come Asl aggregata ad Ascoli. Da qui è derivata la serie di riduzione dei servizi. Il nostro Polo ospedaliero è stato sacrificato in anticipo rispetto al piano sanitario regionale di riordino dei servizi, a differenza di Novafeltria. A nulla è valsa fino, ad oggi, la peculiarità territoriale in cui il nosocomio è impiantato». Come si sa gli abitanti dell’area montana circa due anni fa si sono visti chiudere il punto nascite. «Oltre a proseguire per vie legali, c’è la possibilità di rendersi autonomi rispetto alle scelte regionali – sostiene l’on. Turchi – attraverso i fondi che la Comunità Europea mette a disposizione proprio nel settore salute. Il Global Health Fund prevede la possibilità, attraverso la presentazione di un progetto, di accedere a fondi da impiegare per ricerca, attrezzature e risorse umane. Soggetti autorizzati sono istituzioni locali e privati. Una ipotesi potrebbe essere un progetto universitario per avere priorità. Inoltre – conclude Turchi – Amandola potrebbe essere inserita nel Bando Cultura, che prevede interventi ancora più specifici nei diversi rami e che viene finanziato con 140 milioni di euro ogni 3 o 4 mesi. Dall’Italia, in questi settori, partono pochi progetti quindi il budget è molto ampio». Di fronte alle nuove prospettive che si dischiudono Enrico Gasparri del Comitato Cittadino commenta: «Non eravamo a conoscenza di queste possibilità e ne siamo entusiasti. Amandola sarà comune capofila nella presentazione dei progetti». L’entusiasmo però non lascia nel dimenticatoio gli ultimi avvenimenti e il comitato ha dichiarato che presenterà un esposto sulla legge n.34/98 e sulle modalità della sua applicazione.

articolo visualizzato 818 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-04-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...