GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » FONDAZIONE CARISAP Presentato il nuovo consiglio d’amministr
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

FONDAZIONE CARISAP Presentato il nuovo consiglio d’amministr


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

FONDAZIONE CARISAP Presentato il nuovo consiglio d’amministrazione e illustrato i principali obiettivi realizzati Ancora più vicini al territorio di Claudio RomanucciASCOLI — Nuovo consiglio d’amministrazione, bilancio consultabile anche on line e tanti progetti pronti al decollo. In occasione della giornata nazionale delle Fondazioni la Carisap ha aperto in tutti i sensi le porte della sede di via del Trivio. Dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 i locali della struttura sono stati visitati dal pubblico. Alle 12 il presidente Vincenzo Marini Marini ha ricevuto la stampa per una conferenza di presentazione del Cda di recente rinnovato e composto da Franco Bono, Gino Gasparretti, Gianluca Gregori, Giorgio Grisolia, Emidio Neroni, Giuseppe Olivieri e Gino Troli. «Non dimentichiamo che siamo un ente giuridico privato — ha ricordato Marini Marini — e potremo non far sapere di quello che facciamo. Ma teniamo al rapporto con la comunità e per la nostra concezione di trasparenza abbiamo deciso di aprire le porte». Nel corso dell’incontro sono stati ricordati i compiti dell’ente e le politiche di gestione del patrimonio. Sul bilancio spicca una somma pari a 2 milioni e mezzo di euro impegnata in favore del territorio della provincia, che rientra nell’area di competenza della Fondazione e che comprende 38 comuni tra cui Ascoli Piceno, San Benedetto, Amandola e Grottammare. Tra i progetti finanziati nel 2003, ci sono l’acquisto della collezione di opere d’arte di Pericle Fazzini, ora fruibili all’interno del museo di Grottammare, il restauro delle mura romane di Ascoli, l’edizione della guida verde del Touring Club, la stagione sinfonica nei teatri del territorio, l’illuminazione di piazza del Popolo, gli interventi per l’università, la formazione e l’assistenza di categorie svantaggiate.Per il 2005 sono in cantiere le celebrazioni per il centenario del Meletti e un concorso internazionale di scultura. «Da fondazione — ha concluso Marini Marini coniando volutamente un motto — dobbiamo passare a fondi in azione».

articolo visualizzato 1.073 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 19-06-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...