GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Festival, rilancio e fondazione
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Festival, rilancio e fondazione


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Festival, rilancio e fondazione di MONIKA RUGA Amandola FULL IMMERSION nell’arte. Ancora qualche giorno e Amandola si trasformerà per un’intera settimana in un polo d’attrazione per gli amanti del teatro e della musica. Inizia domenica la ventesima edizione di Amandolafestival . Tre i responsabili artistici: Marco Di Stefano per il teatro, Vincenzo Pasquali per la musica e Fabio Bonso per i laboratori teatrali. «Tornare dopo cinque anni – dice Marco Di Sefano – è motivo di grande soddisfazione. Dovetti lasciare la direzione artistica del festival perché l’amministrazione di allora voleva mettere la museruola alla libertà di espressione delle proprie idee». «Abbiamo pensato a una formula inedita – spiega il sindaco di Amandola, Riccardo Treggiari – recuperando però le spirito delle precedenti edizioni, coinvolgendo anche gli abitanti del paese che faranno uno spettacolo. Abbiamo intenzione per il futuro di creare un ente o una fondazione che possa gestire il tutto». «Un festival che, anche grazie al nostro contributo – dice Vittorio Virgili , vicepresidente della Fondazione Carisap – promuove lo sviluppo del territorio». «Spero che questa manifestazione – continua Giulio Lupi , responsabile dell’organizzazione ridiventi tale e non una semplice rassegna come è accaduto negli ultimi anni». Diversi i nomi importanti sia a livello teatrale, come Vanessa Gravina , che a livello musicale, come Stefano Bollani . «L’idea – sottolinea Gino Troli , presidente dell’Amat – è quello di fare di Amandola un grande polo. L’Amat ha fatto la sua parte dando dei sostegni concreti». «Una manifestazione di alta qualità – dice l’assessore provinciale alla cultura, Olimpia Gobbi – uno scacco di dama molto rilevante». «Importante la presenza del Gruppo Stamburra del Vesuvio – spiega l’assessore provinciale al turismo, Avelio Marini – inizio di una collaborazione tra i due parchi».

articolo visualizzato 558 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 26-08-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...