GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Festa con premiazioni per i 68 anni dell’Avis
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Festa con premiazioni per i 68 anni dell’Avis


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Giornata della donazione del sangue ASCOLI – La sezione ascolana dell’Avis compie 68 anni. Per ribadire il lavoro svolto in questi decenni, l’associazione cittadina Volontari Italiani Sangue ha in serbo una serie di iniziative, finalizzate a ringraziare coloro che hanno finora volontariamente, periodicamente ed anonimamente dimostrato sensibilità  al tema, ma anche a conquistare nuovi donatori.Nel primo caso si tratta di una grande festa che avrà  luogo il prossimo ottobre tra il Polo Sant’Agostino e Palazzo dei Capitani, nella quale verrà  insignito di riconoscimenti chi vanta il maggior numero di donazioni nel territorio.La data di domani, invece, da tempo riconosciuta universalmente come quella della donazione di sangue, oltre a fungere da appello ai cittadini, allo scopo non solo di curare ma anche di salvare vite umane, servirà  a far presenziare volontari dell’associazione in luoghi come biblioteche ed ospedali, per permettere nuove iscrizioni, specie tra le nuove generazioni.Pur non essendoci attualmente una vera e propria carenza di sangue nel Piceno, rimane la necessità  di donatori perchà© é sempre pressante il bisogno di plasma ha detto la presidente provinciale Rosanna Travaglia Teodori, con il suo staff presente all’introduzione della giornata del 14 giugno, ricordando i tre centri trasfusionali presenti ad Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto e Fermo, e i due punti di raccolta fissati ad Amandola e Spinetoli.D’estate aumenta la richiesta di sangue, perchà© molti sono in vacanza e crescono gli incidenti stradali ha aggiunto Alessandra Lazzarini, della segreteria comunale e provinciale, descrivendo comunque buona la situazione dell’anno scorso. In particolare, sono stati 8.450 i donatori in Provincia nel 2006, mentre ad Ascoli Piceno il numero é stato di 2.594 unitࠝ ha dichiarato l’assessore comunale, Achille Marcucci, felicitandosi per il trend positivo di nuovi iscritti negli ultimi anni, circa 200 ogni 12 mesi, che coinvolge molti giovani tra i 18 e i 25 anni di età  e che vede la maggior incidenza di coloro che hanno tra i 28 e i 45 anni. All’iscritto si chiede almeno 2 volte l’anno di cedere il proprio sangue e di godere di buona salute, evitando farmaci e alcol ha concluso Paolo Angelini , presidente comunale dell’Avis, certo dell’importanza delle donazioni anche per vivere sani, visto che le persone coinvolte sono sempre sotto controllo medico.FI.FE., corriere adriatico

articolo visualizzato 745 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 13-06-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...