GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » “Faremo la Provincia dei Comuni”
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

“Faremo la Provincia dei Comuni”


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Vitali accolto con grande entusiasmo dai sindaci dell’interno “Faremo la Provincia dei Comuni” Sogna “una Provincia dei comuni, del territorio dove Fermo deve essere il Comune capoluogo modello” e ce la sta mettendo tutta per questo progetto. Con un abbraccio simbolico e caloroso, che gli ha fatto molto piacere, ripagandolo di tanta fatica, Luigi Vitali, coordinatore dei sindaci del territorio per la nuova Provincia del Fermano e consulente del commissario di Governo, è stato accolto dai sindaci della zona montana della nuova provincia. E’ il quarto incontro fino ad oggi (l’ultimo si terrà oggi a Monte Urano con gli amministratori della zona calzaturiera e l’aggiunta delle città di Porto San Giorgio e Fermo). Vitali a Montefalcone Appennino ha incontrato i sindaci dei Comuni di Santa Vittoria in Matenano, di Smerillo, di Amandola, di Monte Rinaldo, poi i sindaci di Monte San Martino e di Penna San Giovanni, due Comune del maceratese ma da sempre profondamente legati alla cultura e tradizioni del Fermano, infine presenti anche alcuni assessori e consiglieri comunali sempre della zona montana.“E’ stata un incontro molto serio e responsabile – ha commentato ieri Vitali – dove sono state approfondite le diverse tematiche, in modo particolare le questioni legate alla sanità (va ricordato l’importante presidio di Amandola) e alla viabilità (è impensabile che dopo Servigliano andando verso monte si passi non su una strada ma su un tratturo vero e proprio. C’è poi il turismo invernale, la cura della comunità montana, il sociale tutto quello che deve servire per rimuovere in maniera opportuna l’inerzia delle aree montane. Ho sentito molto entusiasmo nella discussione – ha ribadito Vitali – e mi ha fatto molta meraviglia l’atteggiamento dei due sindaci di Monte San Martino e di Penna San Giovanni, Comune del maceratese, che con molta attenzione e una responsabilità speciale ascoltavano e portavano il loro contributo. Qualcuno spinge perché vengano subito con noi. Io non sono d’accordo, va dato loro il tempo giusto di coinvolgere la popolazione, vogliamo una vera unione sentita e voluta da tutti. Serve per questo attenzione e moderazione”. R.RT.

articolo visualizzato 727 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 19-09-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...