GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » «Emodinamica e casa del parto, missione compiuta»
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

«Emodinamica e casa del parto, missione compiuta»


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

SANITA’/IL COMMENTO DI AGOSTINI «Emodinamica e casa del parto, missione compiuta» «La Regione, per quanto riguarda l’Ascolano, ha previsto il mantenimento di tutti i servizi sanitari trovando anche spazio per le nuove specialistiche previste dal nuovo piano sanitario: Emodinamica ad Ascoli». Lo afferma, con soddisfazione, l’assessore regionale al bilancio Luciano Agostini commentano il riordino dei posti letto varato sabato scorso dalla giunta regionale. «Così come è stata confermata fa notare ancora Agostini la volontà di istituire una “Casa del parto” ad Amandola voluta anche dai sindaci della Comunità Montana dei Sibillini. La stessa previsione di piano, di istituire un’altra specializzazione nelle aree di confine della regione (in particolare Neurochirurgia), vedrà la possibile istituzione intanto di una convenzione unica tra la Zona di Ascoli e di San Benedetto perché è proprio in questultima che la programmazione regionale prevede questa alta specializzazione». «Quindi, come si vede, conclude Agostini , se si trova la volontà, in questo territorio, di marciare con la stessa unità di intenti, senza strumentali posizioni di parte, possiamo davvero pensare ad una crescita sostanziale dei servizi sanitari. I presupposti ci sono. Mi auguro e spero che le istituzioni di questo territorio potranno cogliere tali opportunità». Agostini poi bacchetta gli «autorevoli esponenti delle istituzioni» che secondo lui hanno portato avanti «inutili strumentalizzazioni». «Chi ha deciso il paramentro del 4 per mille (4 posti letto ogni mille abitanti) spiega è stato il Governo di centrodestra a cui tutte le Regioni devono far seguire atti di riallineamento. Quindi anche le Marche, il cui parametro era di 5,2 per mille, ha dovuto sottostare a tale scelta governativa. La sottostima del fabbisono della sanità prevista dalla Finanziaria del Governo costerà alle Marche altri 100 milioni di euro smascherando una volontà ormai apertamente dichiarata del Governo Berlusconi di privatizzare la sanità».

articolo visualizzato 762 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 03-10-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...