GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Dopo il Festival nasce la scuola di avviamento al teatro
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Dopo il Festival nasce la scuola di avviamento al teatro


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Dopo il Festival nasce la scuola di avviamento al teatro di MANUELA TRAINI AMANDOLA – Prende il via ad Amandola la Scuola di avviamento al Teatro in collaborazione con il Teatro Stabile delle Marche che per la prima volta apre le sue porte nella provincia di Ascoli Piceno. Il corso è stato presentato ieri nell’Istituto Tecnico Commerciale ai ragazzi del quarto e quinto anno. «Amandola – commenta Cinzia De Santis, Assessore alla cultura e vice sindaco del Comune di Amandola – ha accolto con piacere ed orgoglio questa iniziativa del Teatro Stabile delle Marche. Inoltre Amandola ha una lunga tradizione teatrale e la vocazione dei cittadini a quest’arte si è consolidata già da molto tempo». Il riferimento è al Festival di Amandola che conta ben 21 edizioni e proprio nell’ultima era stata espressa la necessità di un’ulteriore crescita dell’evento. Soprattutto il Sindaco Riccardo Treggiari auspicava che il teatro ad Amandola non fosse una passione di una sola settimana ma che portasse ad “un laboratorio permanente”.Questa scuola ne è la risposta. «Il teatro – sostiene Fabio Bonso, responsabile del corso – non è solo spettacolo ma è un modo per tirare fuori la propria personalità cercando di superare quelle barriere che ci impediscono di essere noi stessi. Quindi teatro come formazione personale. Lo spettacolo – continua Bonso – è ovviamente elemento fondamentale anche perché il Teatro Stabile delle Marche è alla ricerca di nuovi talenti. Inoltre uno spettacolo preparato durante le lezioni verrà collocato all’interno della prossima edizione dell’Amandolafestival». Il corso, nato dalla collaborazione tra il Comune di Amandola, la Provincia di Ascoli Piceno, la Regione Marche e il Ministero Beni e Attività Culturali, si incentra su recitazione e movimento, voce e canto, commedia dell’arte e uso della maschera. Gli insegnanti sono Fabio Bonso, Isabella Carloni e Michele Casarin. Le lezioni si svolgono tutti i giovedì, dalle ore 21 alle 23, presso lo spazio Rococò del Chiostro San Francesco.Informazioni tel. 0736.840704-06

articolo visualizzato 714 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-12-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...