GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Desirée Basili sarà per 4 anni al timone della CNA provincia
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Desirée Basili sarà per 4 anni al timone della CNA provincia


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il congresso di Colli. Ad eleggerla sono stati i 160 delegati che rappresentavano circa tremila imprese Desirée Basili sarà per 4 anni al timone della Cna provincialeUna donna al vertice della Cna della provincia di Ascoli Piceno. Sarà, infatti, Desirée Basili a guidare, in qualità di direttore, la Cna provinciale nei prossimi quattro anni al fianco del riconfermato presidente Algeo Marcozzi. Lo hanno stabilito gli oltre 160 delegati, in rappresentanza di circa 3 mila imprese, che hanno preso parte al Congresso provinciale dell’associazione artigiana, che si è tenuto all’hotel “Il Casale” di Colli del Tronto. I lavori sono stati caratterizzati da un approfondito dibattito sulla Finanziaria del 2002 con l’intervento del presidente della Provincia Colonnella, del presidente della Camera di Commercio Gibellieri, dell’assessore regionale ai Trasporti Agostini e del sindaco di Colli, Paolini. Quindi il giornalista della redazione economica del Gr1, Salvo Bruno, ha intervistato il segretario generale Cna, Gian Carlo Sangalli, che ha ricordato i punti essenziali per garantire la crescita dell’artigianato e dell’economia. «In particolare-ha affermato Sangalli-la pressione fiscale va ridotta dell’arco della legislatura di almeno 6 punti, vanno prorogate le agevolazioni fiscali per chi ristruttura la casa, adottati provvedimenti per favorire l’emersione delle attività sommerse, semplificati gli incentivi all’occupazione e ampliata l’esenzione Irap per le piccole imprese». Nella nuova presidenza provinciale: Gino Sabatini, Franco Ciucani, Giancarlo Filiaci, Renzo Tofoni, Dario Gasparroni, Lino Micalessi, Luigi Passaretti, Orazio Zanetti, Giovanni Coccia e Mariano Morganti. In rappresentanza dell’imprenditorialità femminile è stata eletta Edi Capriotti di Fermo e dei giovani imprenditori Sandro Coltrinari di Amandola. Giovanni Ameli è stato nominato presidente del collegio dei Revisori dei Conti mentre Paolo Tappatà presidente Probiviri.T.Cap.

articolo visualizzato 1.486 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 06-12-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...