GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Corsi di formazione per studenti.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Corsi di formazione per studenti.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Gli istituti hanno stretto un accordo con gli industriali per l’avvio di corsi di formazione per studenti Scuola e impresa, matrimonio fatto E’ nato il Consorzio Develop per promuovere l’innovazione. Scarpe di qualitàdi DIANA MARILUNGO«L’innovazione di prodotto va fatta attraverso la ricerca; non è detto che questa debba essere effettuata da tutti ingegneri, però è una figura professionale “colta” in modo molto vasto quella che è necessaria in questo caso». Questi alcuni dei concetti emersi ieri durante la presentazione di “Develop”, Consorzio per lo sviluppo della Formazione del Fermano. La presidenza ha posto il dito sulla piaga della “fuga” dei cosiddetti “cervelli” dal territorio verso altre aree di sviluppo dell’imprenditoria italiana (Lombardia e Nord Est in generale). La piena collaborazione tra mondo della scuola e mondo del lavoro è quanto vuole il Develop. «Siamo sul mercato globale – è stato pure affermato – dove esiste una ditta come la Nike con un enorme bilancio, quando nella nostra zona il bilancio è di 5 mila miliardi, allora il problema è proprio quello dell’innovazione della produzione attraverso la formazione». Anche per essere da pungolo ad una diversa “cultura d’impresa” nasce il Develop che ieri mattina è stato presentato ufficialmente. Franco Piersanti (il presidente), il prof. Paolo Baleani (vice presidente) il prof. Pietro Cocci e Gennaro Cornettone (componenti del Consiglio direttivo) ne hanno illustrato gli scopi e gli obiettivi. Il Consorzio, si propone, dunque, di realizzare interventi di promozione sociale attraverso proposte di orientamento, istruzione, formazione-riqualificazione professionale, a tutti i livelli, in direzione della realizzazione di politiche pubbliche di sviluppo delle risorse umane nel territorio del Fermano. Ad essersi consorziati per dar vita a tutto ciò sono stati l’Ipsia (Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato O. Ricci) di Fermo, l’Istituto Tecnico Commerciale per Geometri per il Turismo G.B. Carducci – G. Galilei sempre di Fermo, L’Istituto Statale di Istruzione Tecnica Professionale e Scientifica “L. Einaudi”di Porto S. Elpidio, l’Enac Marche C.F.P. Istituto Canossiane di Porto S. Giorgio, l’Istituto Scolastico Comprensivo “Da Vinci-Ungaretti” di Fermo, l’Ente Universitario del Fermano, l’Unione Industriali del Fermano, la Confapi – Associazione Piccola e Media Industria della Provincia di Ascoli Piceno, l’Itis “Montani” di Fermo, l’Istituto D’Arte di Fermo ed il Liceo Artistico di Porto S. Giorgio”, il C.F.P. “Artigianelli di Fermo e l’Istituto tecnico Commerciale Statale E. Mattei” di Amandola. Per dar luogo alla propria attività il “Devolop” ha anche costituito un Comitato Tecnico Scientifico. Questo è composto dall’ing. Guido Tascini, dal prof. Giuseppe Conte, dal dott. Gilberto Iobbi, dalla prof. Margherita Bonanni, dal prof. Pietro Cocci, dal prof. Angelo Carruba, dalla prof. Donatella Pazzi, dal prof. Daniele Vesprini e dalla prof. Lina Simonelli. «Se l’innovazione del prodotto – ha detto ancora Baleani – si basa sulla ricerca (questo che deve essere l’indirizzo) non è percepito immediatamente dal nostro Distretto». «La parola d’ordine è cambiamento, tutti dobbiamo avere il coraggio e l’umiltà di cambiare, in gioco c’è la crescita della zona» ha precisato Cornettone rappresentante nel Consorzio per l’Unione Industriali del Fermano. «E’ necessario a questo punto – ha detto Piersanti nel suo intervento – che vi sia una Formazione professionale permanente e soprattutto che si sviluppi una cultura della Formazione. Per questo come Consorzio ci muoveremo su due livelli. Uno sarà quello di studio, di ricerca, di convegni, seminari, (il primo di questi sarà tra breve – ndr). L’altro sarà quello di essere ente accreditato per fare in modo di estendere la formazione in tutto il territorio».

articolo visualizzato 839 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 31-05-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...