GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Ciaffaroni “spara” su Marini
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Ciaffaroni “spara” su Marini


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Dentro Capriotti, Ds fermani in rivolta Solo due donne: Canigola (Pdci) e Gobbi. Ciaffaroni “spara” su Marini di FRANCO DE MARCO La Quercia di Fermo non digerisce l’assetto della nuova giunta provinciale ipotizzato da Massimo Rossi e minaccia di mettersi subito sull’Aventino. I diessini del Fermano non si sentono adeguatamente rappresentati, non accettano in quota Fermo l’ex sindaco di Amandola Avelio Marini e chiedono, come d’altro canto la Federazione Ds di Ascoli, almeno un assessore di Fermo Doc. Non solo. Il nome di Marini scatena le ire di Domenico Ciaffaroni (Ds) presidente della Comunità Montana dei Sibillini. E per finire tanti scontenti: soprattutto gli assessori uscenti Leopoldo Gregori (Sdi) e Giulio Saccuti (Margherita) che, nonostante un forte successo elettorale, si vedono esclusi. Rossi insomma sembra incontrare grossi ostacoli nel varare il suo esecutivo. Il vertice di venerdì notte con i segretari delle forze politiche è stato molto dibattuto. E ieri mattina Rossi, incontrando a Palazzo San Filippo tutti gli eletti del centrosinistra, ha dovuto ascoltare a lungo le critiche di tanti consiglieri. Il neo presidente deve studiare anche tutta la domenica per far quadrare il cerchio. Deve soprattutto vincere le resistenze di Ettore fedeli segretario della Federazione Ds di Fermo. I due si sono visti ieri sera a Capodarco. Sono possibili ancora sorprese nella composizione dell’esecutivo. Rossi non indende recedere da quelle che ritiene due pedine (esterne) qualificanti: Avelio Marini per l’ambiente e Olimpia Gobbi per la cultura. La sorpresa delle ultime ore riguarda la nomination, per lo Sdi, dell’albergatore sambenedettese Nino Capriotti, dirigente della Confesercenti. Ma nello Sdi le acque sono agitate. La nuova giunta deve avere 5 componenti dell’area ascolana e 5 dell’area fermana. Per l’area ascolana, almeno fino a ieri, questi i sicuri: Emidio Mandozzi (Ds, ex sindaco di Spinetoli), Antonio Canzian (Ds, medico, di Ascoli), Ubaldo Maroni (Margherita, presidente uscente del Consiglio, di Ripatransone), Olimpia Gobbi (esterna, di Montalto)) e Nino Capriotti (Sdi, albergatore, di S. Benedetto). Ipotesi per il Fermano: Licia Canigola (Pdci, operatrice sociale, di Montegiorgio, candidata alle pari opportunità), che ha bruciato sia l’eletto Guglielmo Massucci sia l’uscente Mimmo Catalucci, Luigino Baiocchi (Italia dei valori, imprenditore, di Ponzano di Fermo), Massimo Marcaccio (Verdi, uscente, di P. S. Giorgio), Renzo Offidani (Ds, ex sindaco di S. Elpidio), e Avelio Marini (esterno, Ds). Ma, come detto, i Ds fermani non ci stanno e, in mancanza di un accordo, vogliono presentare a Rossi una nuova rosa di nomi, tutti esterni, dalla quale il presidente possa pescare i nuovi assessori, lasciando tutti gli eletti a formare un gruppo molto agguerrito in aula. Come dire che la giunta Rossi, se così fosse, parte già sfiduciata da parte dei Ds fermani. Intanto Ciaffaroni dà una stilettata a Marini esprimendo giudizi pesantissimi sia sul suo operato come sindaco di Amandola («Il risultato di quei 4 anni di intenso lavoro amministrativo fu far perdere al centrosinistra il Comune di Amandola») sia come presidente del parlamentino del Parco Nazionale dei Monti Sibillini sia come vice presidente di “Piceno da scoprire” («Ha brillato per le sue assenze»). «Mi sorprende afferma inoltre Ciaffaroni che Marini venga dato in carico ai Ds della Provincia di Fermo lui che sposò immediatamente la causa del neo costituito partito dell’Asinello abbandonando fin da allora la sezione ds di Amandola. Mi auguro che Rossi rifletta bene sulle nomine che deve fare. Gli ricordo che qualcun altro dovrebbe ricoprire il ruolo di assessore provinciale: mi riferisco a Giulio Saccuti a seguito della legittimazione popolare ricevuta con oltre 2.000 consensi. Oppure vorrebbe percorrere le antiche strade della partitocrazia?».

articolo visualizzato 841 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-07-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...