GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Chi sarà il garante di Ascoli?
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Chi sarà il garante di Ascoli?


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Nella divisione del Piceno Il traumatico strappo della provincia è ancora vivo che il pensiero va a quello che si poteva fare e che non si è fatto ed alle conseguenze. In particolare, si pensa al futuro di questo lembo di terra che sarà la futura provincia di Ascoli, al suo ruolo perduto in fatto di prestigio e peso politico, alla sua identità che per peculiarità, costume, vernacolo, tradizione rischia di diventare una piccola regione a parte, senza autonomia, troppo a sud per essere definita Marche, troppo a nord per essere Abruzzo, troppo ad est per essere Lazio o Umbria. Ma prima di pensare a costruire un futuro, la restante provincia di Ascoli deve pensare a limitare i danni.Il primo è quello di rintuzzare il pericoloso effetto calamita che la nuova provincia di Fermo potrà costituire verso centri di confine come Carassai e Montefiore. Lassù la danno cosa fatta ma non vediamo quale convenienza si possa avere nell’aderire ad una provincia da costruire; se converrà essere il meridione di una istituenda provincia rispetto al settentrione di una consolidata da 150 anni.Da valutare poi, nell’eventualità di migrazioni, che non possa avvenire il contrario vista la posizione di altri come Amandola, la cui scelta verso Fermo nel 1989, con l’appartenenza alla Asl, tribunale, Fondazione Carisap e con prossima apertura del traforo di Croce di Casale come viabilità, appare (valutazione personale) poco lungimirante. O ancora di Montefortino e Smerillo le cui popolazioni si espressero a rimanere con Ascoli, valutazione popolare poi misteriosamente messa sotto silenzio. In caso contrario Ascoli diverrebbe l’ultima provincia in senso geografico e di popolazione, con le intuibili conseguenze. Ma l’ultimo problema in senso cronologico ma non d’importanza è l’assoluta mancanza di un garante in provincia quando si divideranno le vesti del territorio. Per Fermo è stato nominato un prefetto “pro tempore” e questo lo prevede la norma. Per Fermo è stato nominato un assessore con una delega specifica per l’istituzione della provincia di Fermo, l’assessore, di Sant’Elpidio a Mare, ottimo amministratore, che ha anche la delega al bilancio, delega chiave quando si divide una provincia. Inoltre esiste già un coordinatore dei 40 sindaci che hanno costituito la nuova provincia. E siamo a tre. Da questa parte? Nulla. Ciò non vuole essere disamina insinuante né sul ruolo del nostro presidente della provincia, o della sua giunta, Ma dovranno avere una posizione super partes per motivi di ruolo, di senso istituzionale e di opportunità. Insomma chi siederà al tavolo per garantire gli interessi alla restante provincia di Ascoli? Chi contrapporrà le richieste da parte degli altri interlocutori del nord? Chi terrà salda la composizione della nuova provincia verso Comuni che vorranno migrare? Chi invece cercherà di tentare i Comuni che hanno effettuata la scelta verso Fermo, come peraltro stanno facendo i fermani verso comuni ascolani? La risposta è nessuno. La restante provincia di Ascoli, che già non ha brillato nel contrapporsi alla divisione del Piceno, non ha un rappresentante di parte sul tavolo delle trattative. Non vorremmo che questo silenzio significhi un altro deleterio atteggiamento inerme. Sarebbe il caso che i Comuni si riuniscano in assemblea e chiedano un interlocutore ufficiale. Non vogliamo che a questo tavolo si giochi con il morto.

articolo visualizzato 878 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 02-01-2005

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...