GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Aumentano i casi di pidocchi nelle scuole.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Aumentano i casi di pidocchi nelle scuole.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

di ALESSANDRA DE BARIAumentano i casi di pidocchi all’interno delle scuole elementari e materne di Ascoli e provincia ma, secondo la Asl, non è ancora allarme. Alla scuola “Malaspina" ci sono stati alcuni episodi all’inizio dell’anno scolastico che sembravano essere risolti con semplici accorgimenti da parte delle famiglie. Solo quindici giorni fa, invece, si è riscontrato in alcuni bambini, di due classi in particolare, la presenza di uova e di larve e, su altri, di veri e propri pidocchi. «Il problema si è ripresentato e ora sono molti di più i bambini colpiti. Stiamo puntando sull’informazione e sulla prevenzione», ha affermato ieri il direttore della scuola Giuseppe Pacetti. Del problema qualche giorno fa è stata avvisata la Asl 13 che ha inviato lunedì scorso presso la scuola elementare Malaspina due assistenti sanitarie del dipartimento di prevenzione. Queste hanno riscontrato l’effettiva presenza di numerosi casi di “pediculus humanus capitis". «I bambini colpiti non sono stati allontanati dagli altri o dalle lezioni perché il problema registrato è di lieve entità, ma solo sottoposti al trattamento previsto in caso di pidocchi» spiega Pacetti. «La prossima settimana, poi, ci saranno dei nuovi controlli atti a stabilire se il problema è stato arginato», continua il direttore della scuola elementare. La prossima settimana, infatti, le due operatrici della Asl torneranno alla "Malaspina" per accertarsi che l’uso degli shampoo a base di derivati di piretroidi abbiano fatto effetto e per estendere i controlli a tutte le classi, dalle elementari alla materna. Nel frattempo sono stati distribuiti opuscoli informativi, per prevenire l’insorgenza dei pidocchi nei bambini non ancora colpiti ma, essenzialmente, per tranquillizzare gli allarmati genitori che non sanno come affrontare il problema. I casi di pidocchi non riguardano però solo la scuola Malaspina ma, anche se i direttori tendono a smentire, anche altre scuole di Ascoli e della provincia. Oltre che in città, casi si registrano infatti a Roccafluvione, Amandola e Comunanza. Il responsabile del servizio igiene della Asl 13, però, sdrammatizza. «E’ abbastanza comune che ci siano casi di pidocchi nelle scuole, soprattutto alle elementari dove i bambini giocano testa a testa. I casi degli ultimi giorni, quindi, non denunciano assolutamente un’emergenza», afferma il dottor Amadio. «Di fronte a questo problema, di lieve entità – spiega Amadio- si sottopongono i bambini colpiti a un trattamento che si esplica in due momenti: il primo a base di particolari shampoo, le cui componenti sono dei derivati meno tossici dei piretroidi, e il secondo che si effettua alla schiusura delle uova». I pidocchi, assicurano gli esperti autori degli opuscoli distribuiti a scuola, non sono niente di pericoloso, non saltano come le pulci e non sono da attribuirsi allo stato sociale delle persone colpite. L’esame accurato dei capelli e del cuoio capelluto rappresenta un buon metodo di controllo per accertarsi dell’eventuale presenza di uova che, generalmente, si annidano su nuca, tempie e dietro le orecchie. Il prurito non è il primo segno dell’avvenuta infestazione, in quanto occorrono numerose punture prima che appaia tale sintomo. In caso di presenza di questi animali, effettuare il trattamento consigliato dal medico che va ripetuto dopo 7-10 giorni dal soggetto colpito e da tutta la sua famiglia, anche se non presenta nessun sintomo.

articolo visualizzato 837 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 22-02-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...