GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Atleti d’alta quota
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Atleti d’alta quota


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Atleti d’alta quota AMANDOLA — Evento unico ad Amandola per la penultima giornata del Festival internazionale della Terra delle Sibille: in piazza Risorgimento, stasera alle 21 (ingresso gratuito), è atteso lo spettacolo «UP» del Kataklò Athletic Dance Theatre, compagnia di dieci atleti-danzatori, ex campioni olimpionici. Un omaggio alla Sibilla Appenninica, con un’opera dedicata alla montagna intesa come luogo di espressione fisica e rappresentazione di elevazione spirituale. Nati nel 1995 sotto la direzione di Giulia Staccioli, stella della ginnastica ritmica che firma coreografie e regia, i Kataklò hanno come produttore e light designer Andrea Zorzi, indimenticato pilastro della pallavolo mondiale. Lo spettacolo concentra sul primo tempo l’esuberante fisicità dei danzatori, mettendo in risalto l’aspetto della conquista della montagna da parte dell’uomo, con l’impiego di corde, imbragature, sci, racchette. Nella seconda parte l’uomo conquistatore si lascia conquistare dalla montagna, intesa come forza della natura. A preparare l’atmosfera penseranno gli Atmo (foto), compagnia di teatro all’aperto che metterà in scena un viaggio immaginario attraverso i sentimenti ispirati dalla terra, intesa come fulcro intorno al quale aria, acqua e fuoco hanno delineato le caratteristiche dell’uomo. Sempre oggi, nel pomeriggio per le vie di Amandola si potranno seguire gli artisti di strada del Circo Immaginario. Alle 18, inoltre, nel teatro ‘La Fenice’ si esibiranno i 70 bambini componenti il Piccolo Coro Amadeus, mentre alle 22.30, nel chiostro San Francesco, sarà il turno della compagnia di danza Sdai (Sistemi dinamici altamente instabili). Il primo bilancio del Festival è più che positivo. Serata entusiasmante quella di giovedì: ha richiesto più volte il bis il pubblico entusiasta di «O Fado…l’anima e la sua musica», incantato dai virtuosismi della ‘guitarra portuguesa’ suonata da Marco Poeta che ha accompagnato Elisa Ridolfi e Francesco di Giacomo, inconfondibile voce del Banco del Mutuo Soccorso. Domani, la straordinaria chiusura con i monaci tibetani.

articolo visualizzato 2.704 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-08-2003

COMMENTI

2 Commenti all'articolo.
  • 1 Doloris Jansing 21 settembre 2010 alle 19:25

    Mi ha molto sedotta la lettura del vostro articolo. suggerirò del vostro sito Internet ai miei amici di Twitter. Grazie ancora. Continuate cosi!

  • 2 Andrea P. 22 ottobre 2010 alle 16:11

    Brillante prodotto realmente. Anche questo pezzo, come altri del vostro blog, è davvero molto interessante ed utile. :)

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...