GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Aspra battaglia per la presidenza
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Aspra battaglia per la presidenza


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

“I ruoli di responsabilità devono essere affidati per le effettive capacità di pensare, programmare e realizzare lo sviluppo di un territorio” Aspra battaglia per la presidenza Milani attacca Saccuti: “Non basta essere nati ad Amandola” MONTEFALCONE APPENNINO – Cesare Milani, candidato alla presidenza della Comunità Montana dei Sibillini, interviene sulle polemiche degli ultimi giorni e si rivolge direttamente a Giulio Saccuti. “Ho riflettuto molto sull’opportunità di replicare alle ultime uscite di Saccuti per non alimentare la polemica in corso. Ma sono costretto, dall’essere stato chiamato personalmente in causa, a riportare il confronto su un terreno di verità e di contenuti. Egli esordisce attribuendomi la qualifica impropria di riciclato, termine che si usa per chi è stato messo in disparte e che tenta disperatamente di riconquistare un palcoscenico che invece lo rifiuta. Sono anni – afferma Milani – che ricopro ruoli di responsabilità all’interno del settore pubblico, non ultimo come sindaco di Montefalcone Appennino ed i risultati conseguiti lo stanno a dimostrare”.“Non a caso – prosegue Milani – la nuova amministrazione guidata da Rossi, in continuità con quella precedente, ha ottenuto un largo riconoscimento da parte della popolazione. Adesso, terminata quella esperienza, non ho alcuna necessità di riciclarmi visto che svolgo un lavoro soddisfacente e di responsabilità all’interno della sanità pubblica. Ho scelto di rimettermi in gioco solo perché in tanti mi hanno invitato a non farmi da parte ed a mettere a disposizione del territorio il patrimonio di esperienze acquisite. È questo ciò che mi ha spinto a propormi per la Presidenza della Comunità Montana, oltre alla passione politica che mi anima ormai da decenni ed al debito che ho contratto verso un impegno che mi ha tanto restituito in termini di soddisfazioni personali. In ordine ai presunti interventi dall’alto a cui Saccuti fa riferimento, debbo precisare che Luciano Agostini, oltre ad essere un amministratore validissimo, è una persona di grande intelligenza ed educazione politica e sa bene che le questioni locali vanno risolte localmente”. “Riguardo poi al diritto naturale che Amandola vanterebbe nei confronti della Presidenza in Comunità Montana dice ancora Milani – noto con dispiacere che Saccuti, anziché proporre se stesso insieme ad un programma in cui illustri quali siano le criticità del territorio e gli strumenti con cui darvi risposta e soluzione, cerchi in maniera del tutto artificiosa, di far valere meriti che invece non contano nella questione in esame come quello di essere nato ad Amandola. Ha ragione Marziali quando nei giorni scorsi ha sottolineato l’errata impostazione logica di un simile argomentare. I ruoli di responsabilità devono essere affidati sulla base delle attitudini dei singoli, sulle loro effettive capacità di pensare, programmare e realizzare lo sviluppo ed il benessere di un territorio, sull’abilità di coagulare consensi intorno alle loro posizioni politiche ed amministrative. Infine desidero concludere sulle ultime dichiarazioni di Saccuti circa la regia unica che starebbe indirizzando politicamente gli interventi di alcuni Sindaci del territorio. Interpretare spontanee dichiarazioni e critiche al suo operato di amministratore pubblico come un tentativo politico di gettare discredito sulla sua persona, è un atteggiamento di chiusura intellettuale che non gli si addice e che fa prefigurare uno stato d’animo non sereno, da sindrome di accerchiamento”. “Invece – conclude Milani – desidero invitare Saccuti a collaborare alla costruzione del nuovo consiglio della Comunità Montana senza invidie né personalismi, atteggiamenti quest’ultimi che indebolirebbero l’azione programmata di sviluppo e nuocerebbero al territorio che invece a parole si desidera salvaguardare”.

articolo visualizzato 904 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 07-02-2005

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...