GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Apparecchiature sanitarie per il territorio
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Apparecchiature sanitarie per il territorio


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Investimenti della Fondazione. Intanto sono pronte le candidature per la guida dell’Ente ASCOLI “ Da oggi, i nosocomi di Ascoli e Amandola offriranno garanzie in più ai loro pazienti. Avverrà  attraverso la donazione di importanti apparecchiature sanitarie da parte della Fondazione Carisap, riservate al reparto di rianimazione e al blocco operatorio del Mazzoni e da utilizzarsi presso radiologia ed endoscopia digestiva dell’ospedale di Amandola. Ieri mattina, alla presenza del notaio Maria Enrica Silenzi, é stato siglato l’atto di donazione da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli nei confronti dell’Asur Zona Territoriale 13.Per un importo complessivo di 176 mila euro, saranno disponibili presso la struttura del capoluogo piceno un sistema di anestesia, due respiratori e un apparecchio portatile RX, mentre all’ospedale di Amandola entreranno in funzione un colonscopio e il completamento di diagnostica tradizionale.Durante l’incontro, il direttore sanitario Antonio Michele Carmosino ha accolto con entusiasmo e gratitudine la donazione da parte del presidente della Fondazione, Vincenzo Marini Marini, affiancato dal segretario Fabrizio Zappasodi. Due sono gli interventi fondamentali di intervento della Fondazione, l’impegno nella produzione di reddito e la creazione di valore aggiunto per la comunitࠝ ha detto il presidente Marini Marini, evidenziando che tale valore aggiunto é dato dalla differenza tra valore nominale dei contributi ed il valore sociale, di ammontare maggiore, che la comunità  riceve. Questo é senz’altro il modo migliore per iniziare il nuovo anno ha commentato l’ingegner Carmosino, ricordando che nei mesi scorsi il Mazzoni ha visto potenziare il reparto di rianimazione, i cui nuovi respiratori offrono garanzie maggiori alla salute dei degenti.E’ importante anche cio’ che attende Amandola, perché l’arrivo di un colonscopio consentirà  ai suoi abitanti di non doversi spostare per simili accertamenti ha aggiunto il direttore sanitario dell’Asur 13, ringraziando la Fondazione per i tempi brevissimi con i quali é stata portata a termine l’operazione.Intanto ieri pomeriggio la Fondazione Carisap ha diffuso una nota in cui parla del rinnovo della presidenza e della vice presidenza dello stesso Ente. Alla fine del mese di aprile 2008 scadrà  il mandato delle due massime cariche della Fondazione. Nel frattempo sono state presentate, da parte dell’Organo di indirizzo le seguenti candidature: per la presidenza Vincenzo Marini Marini, per la vice presidenza Vittorio Virgili. Le nomine verranno assegnate il 18 aprile prossimo in occasione della seduta per approvare il bilancio.FILIPPO FERRETTI, corriere adriatico

articolo visualizzato 1.280 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 29-12-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...