GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Amandola: socialisti sempre presenti.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Amandola: socialisti sempre presenti.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

A colloquio con Basilio Giacomozzi,imprenditore marchigianoAMANDOLA: socialisti sempre presentiAmandola, primo dicembre 1999 ore 18-52 parte unfax per Hammamet di durata un minuto e 5 secondi con esito Ok. Latrasmissione è per il compagno Bettino Craxi: "I compagnidella Provincia di Ascoli Piceno ti sono particolarmente viciniin questo delicato momento. Ti augurano una pronta e definitivaguarigione che ti permetta di tornare alla vita politica attiva,e ad essere, oggi più di ieri, la nostra guida, per ilsocialismo, e per l’Italia". Sette i firmatari, BasilioGiacomozzi, Giovanni Zaccagnini, Giuseppe Zaccagnini, LuigiDionisi, Vincenzo Fratini, Romualdo Grazioli, Franco Paciotti.Sono nell’ufficio del compagno Basilio Giacomozzi e mentre leggoquesta lettera unito al rapporto di trasmissione per un attimo hopensato che se il 19 gennaio a Milano di aprirà il Congresso delnuovo PSI lo dobbiamo proprio a questi compagni che da sincerisocialisti non hanno mai smesso di lottare per il ritorno diBettino Craxi. Basilio è un compagno impegnato in Amandola ed èstato anche l’organizzatore della manifestazione a Roma del 30gennaio a Piazza Navona per ricordare Bettino Craxi.E’attivamente impegnato nella zona per il nuovo partito socialistae fa parte del coordinamento provvisorio del Piceno. Peraltro èun sostenitore dell’attuale giunta che si richiama al centrodestra ed ha contribuito all’elezione del sindaco, il dottorRossi Franco, eletto con una lista civica. Nel 1959 ha fondato un’aziendaa conduzione familiare, la GIBAS. Azienda che nel corso deglianni si è specializzata nella realizzazione di articoli per l’illuminazionedi interni. Assicuro che è stata una lezione la visita agliimpianti di produzione. Ecco, mi dice, mentre mi presenta levarie tipologie dei lampadari, "lady", "pedro","dafne", "diana", "leòn", "flamenco","medusa", "baja", "mary", "birba","grecia", "mariposa", queste forme sonorispondenti ai requisiti delle direttive CEE. Basilio ha unaforte passione per la ricerca non solo dei materiali ma persoddisfare le richieste della clientela che è sempre piùesigente. Purtroppo è molto amareggiato soprattutto per icircuiti di vendita come gli spacci aziendali che spesso superanola quota consentita di prodotti concorrenziali. Garantire ilmarchio deve diventare un obiettivo politico e non unaenunciazione di propaganda elettorale. L’assenza poi diriferimenti per le imprese artigiane di 15 dipendenti impone diseguire gli stessi parametri che non aiutano l’innovazionetecnologica in quanto i costi sono gli stessi di una mediaindustria che ha un esercizio contabile con un fatturato diverso.Amandola è una bella cittadina delle Marche che ha circa 4000abitanti. In piazza si sente veramente il calore dell’amicizia,siamo nel cuore delle Marche. La città si articola su di unrilievo collinare proprio sotto i Monti Sibillini. Ha un centrostorico che si è sviluppato dall’unione di tre castelli, Agello,Marrubbione e leone, che nel 1248 si unirono in un Comune. Ha unArtigianato che è il fiore all’occhiello delle Marche per lalavorazione del legno. In agosto una mostra permette di ammirarepregevoli mobili d’arte, ferro battuto e ceramiche. Da anni è uncentro turistico montano con impianti sportivi Il Museo dellaCultura Contadina è tra i più importanti d’Italia: ha sede nell’exconvento di San Francesco e si compone di molti oggetti tipicidella vita quotidiana del mondo contadino marchigiano. Tra lemanifestazioni estive ricordiamo il "Festival Internazionaledi Teatro ed Arti Varie" affidata nelle prime fasi alDirettore artistico Pepi Morgia. L’attività del comune si seguebenissimo in internet con il portale "www.amandola.com" .Si arriva in città percorrendo la statale 210, circa 50 Km daPorto San Giorgio. Durante il percorso i problemi della viabilitàsono evidenti. Siamo partiti di mattina e mentre Basilio mimostra i punti degli interventi almeno per limitare le curvepenso che i capigruppo dei partiti del centrodestra hanno inviatouna lettera al Presidente del Consiglio Regionale delle MarcheMinardi con la quale chiedono di sollecitare il Presidente dellaGiunta D’Ambrosio a fare comunicazioni sulla vicenda deifinanziamenti per le infrastrutture stradali alle Marche. Nellalettera si ricordano le gravi decisioni assunte dalla ConferenzaStato-Regioni in ordine agli interventi sulla grande viabilitàche disattendono le scelte delle Marche contenute nel Pianotriennale 2000-2002 recentemente approvato dal consiglioregionale. Si sarebbe deciso di non approvare il piano ma unostralcio per il 2000 che assegna alle Marche solo 30 miliardi dei280 e 460 alla Toscana e 250 all’Umbria. Basilio mi spiega comeè mancata la volontà di collegare Amandola con una superstrada,siamo in media collina con una pendenza del 5% e i costi nonsarebbero stati elevati. Ecco, è su queste scelte che sievidenzia la miopia del centrosinistra. Il completamento dellebretelle di raccordo con la galleria di Croce di Casale è ancorain fase di progettazione. La vecchia ferrovia "Porto SanGiorgio – Amandola" è stata smantellata negli annicinquanta La mobilità nella zona è legata all’auto privata edè così che Basilio mi parla delle aspettative degli Amandolesi:"abbiamo scuole e istituzioni culturali ma ad esempio ladomenica Amandola non ha corriere ed è completamente isolata".Un abbattimento fiscale dell’1% sui carburanti per riscaldamentoe auto sarebbe già qualcosa. La visita è finita. Basilio miriaccompagna a Porto San Giorgio. Mentre mi saluta mi dice:"il 19 gennaio per partecipare al Congresso facciamo unpulman di tutti i socialisti del Piceno. Ecco, il messaggio èlanciato. Organizziamoci.Felice Di Maro

articolo visualizzato 881 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 13-12-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...