GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Amandola, otto neo-restauratori e decoratori
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Amandola, otto neo-restauratori e decoratori


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Si sono conclusi ieri presso la scuola regionale di formazione professionale di Amandola, sede distaccata di quella di Ascoli, il corso di Addetto al restauro e decorazione di mobili antichi. Otto gli studenti che dopo due anni di frequenza hanno ottenuto l’attestato di qualifica: Gianmarco Bachetti, Alfredo Beleggia, Emilia Cortellucci, Alberto Giorgi, Daniela Papa, Laura Petrucci, Sabrina Salusti, Sergio Zampetti. Tutti hanno concluso brillantemente il corso, operando nell’attrezzato laboratorio della scuola con lavori dati in commissione da numerosi Comuni ed Enti locali, nonché restaurando con profesisonalità gli arredi lignei della sala del consiglio provinciale di Ascoli.

articolo visualizzato 872 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 24-11-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...