GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Amandola, invito a teatro
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Amandola, invito a teatro


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Per la musica, momento atteso sarà  quello con il recital Viaggio In Italia, grazie alla cantautrice Alice. Merita attenzione ancheil ritorno alla manifestazione culturaledella celebre ballerina Tanya Khabarova Torna il festival di Marco Di Stefano il 7 e 8 settembre e s’intitola Ars Amando AMANDOLA – Si intitola Ars Amando e, con un giro di parole, intende essere un invito ad amare tutta l’arte scenica offerta nell’edizione 2007 di una manifestazione longeva e molto amata. E’il Festival di Amandola, in programma nelle giornate del 7 e dell’8 settembre nel suggestivo comune dei Monti Sibillini. Molte le novità  rispetto al passato della manifestazione, giunta al 20esimo anno, visto che le performances saranno concentrate in una due giorni fitta di appuntamenti, tra danza, teatro e musica. Da questo momento in poi, infatti, a curare la rassegna saranno due comitati: il primo, di natura tecnica, renderà  possibile la sua esistenza indipendentemente dalle amministrazioni che si affacceranno, mentre il secondo, di matrice artistica, coinvolgerà  coloro che decideranno gli spettacoli in cartellone. Il programma, completamente gratuito, é curato dall’Amat e da Marco Di Stefano, con Stefano Papetti e Piermario Maravalli, e vede sotto i riflettori alcune delle più innovative esibizioni di danza, a partire dalle straordinarie formazioni che si muoveranno per il paese “ Nicole Seiler, Mei Be Wathever, Gullem Mont de Palol e Simona Bertozzi- o il sorprendente passo a 2 tra Laura Scudella e Yuri Roverato, quest’ultimo disabile, capace di offrire emozioni inedite. Merita attenzione anche il ritorno al festival della ballerina Tanya Khabarova che, nello spettacolo ˜Doma la farfalla’, sarà  accompagnata dalla musicista Evelina Petrova, così come da annotare é’ l’estro dei Broche Factory, il cui operato attinge da danza e teatro schiacciando il pedale del grottesco. Per la musica, momento atteso sarà  quello con il recital Viaggio In Italia, grazie alla cantautrice Alice, mentre desta curiosità  il medley tra sonorità  popolari e world music di cui é artefice Rosapaeda. E poi il teatro, che vanta quest’anno il fantasioso show di Abraxa, l’interessante monologo di Arturo Cirillo, lo studio sul Minotauro ad opera di Roberto Negri, l’atto unico di Marco Di Stefano Reincarnazioni e lo spettacolo con i burattini dell’Officina Dinamo. Di Stefano, direttore storico della rassegna, firma anche Alone Togheter, dedicato alla figura di Romano Colombaioni e il Teatro Nelle Case, caratteristica della manifestazione sin dal primo anno di attività . Sarà  l’occasione di fruire per 2 giorni di performances senza sosta, che forse ha eguali solo a Polverigi hanno esordito Gilberto Santini e Gino Troli dell’Amat, spiegando di aver volutamente accorciato i tempi allo scopo di condensare il materiale prescelto. Rispetto al passato manca solo la Community Play ma c’é bisogno di rivedere la formula ha spiegato il sindaco Riccardo Treggiari, con l’assessore Cinzia De Santis convinto che ci sia bisogno di ripensare l’iniziativa collettiva in termini piu’ moderni. Amandola riserva una vitalità  propositiva incredibile ha commentato l’assessore provinciale Olimpia Gobbi, impegnandosi assieme al vicepresidente della Fondazione Carisap Vittorio Virgili e al presidente della Comunità  Montana Cesare Milani di approntare al più presto un piano triennale che possa assicurare vita economica al futuro del festival.FILIPPO FERRETTI, corriere adriatico

articolo visualizzato 831 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 01-09-2007

COMMENTI

1 Commento all'articolo.
  • 1 lancillotto 4 settembre 2007 alle 23:38

    Credo che il Sig. ferretti, autore di tale articolo non abbia visto le ultime due edizioni del “Festival di Amandola”, tantomeno gli spettacoli proposti da Marco Di Stefano.
    Ricordo inoltre che quest’anno tale manifestazione è organizzata da: Amat, Provincia di Ascoli piceno, Comune di Amandola e Cassa di risparmio Di Ascoli Pineno.

    Buon divertimento a tutti.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...