GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Alla scoperta della natura con il Corpo forestale
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Alla scoperta della natura con il Corpo forestale


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

SCUOLA Le elementari di via Kennedy sono state guidate in un appassionante viaggio per capire i segreti della botanica e della geologia ascolana Alla scoperta della natura con il Corpo forestale ASCOLI — Che giornata per gli alunni della scuola elementare di via Kennedy. Con gli operatori del Corpo forestale hanno vissuto nei giorni scorsi l’esperienza del contatto diretto con la natura e i suoi segreti ambientali, botanici e geologici. La cosiddetta «Giornata di divulgazione ambientale» ha visto i bambini fare un viaggio di 5 milioni di anni nella storia della terra con la sua evoluzione geologica, botanica e faunistica. La mattinata è iniziata con la visita al Cea (Centro di educazione ambientale) di Smerillo, dove hanno scoperto l’area floristica protetta denominata Bosco di Smerillo e Montefalcone Appennino. Subito hanno ammirato la mostra dei fossili e dei minerali: un addetto, ha descritto la visita alle spiagge plioceniche formatesi in un mare che esisteva milioni di anni fa, insieme agli affioramenti fossiliferi. Terminati gli interventi e le visite, la mattinata si è conclusa con la proiezione di filmati a sfondo animato editi dal Cea sui temi degli incendi boschivi, sulle aree protette e sulla reale tutela del territorio. Dopo la pausa pranzo, nel pomeriggio la giornata è proseguita al vivaio forestale regionale di Amandola, dove il Corpo, con la collaborazione dei due responsabili della struttura, ha provveduto ad illustrare l’attività e le funzioni delle piante nell’ecosistema. La giornata si è chiusa con una sorpresa: ecco spuntare Lotar, cane di razza lupo italiano dell’unita cinofila Marche del Corpo forestale specializzato nella ricerca di persone scomparse in bosco, sotto le valanghe o sommerse dalle macerie a causa di calamità naturali. Per i bimbi la sua dimostrazione è stata molto interessante. L’attività di educazione ambientale vede la Forestale ricoprire un ruolo di primo piano tra le istituzioni.

articolo visualizzato 535 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 27-04-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...