GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Al posto della RSA una clinica per cavalli
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Al posto della RSA una clinica per cavalli


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

MONTEGIORGIO Al posto della Rsa una clinica per cavalli E’ l’ipotesi che si profila dopo un master con l’università di CamerinoMONTEGIORGIO — Se Montegranaro vuole la Clinica del piede e Amandola pensa al Centro di pneumologia, Montegiorgio si accontenterebbe di molto meno. Alla capitale della media Valle del Tenna basterebbero il consolidamento della Potes, il rafforzamento del distretto sanitario, il mantenimento del reparto di medicina e l’ottenimento della Rsa. Sembra molto, ma in effetti non lo è, perché la medicina esiste e la Potes già funziona. Mancherebbe la residenza sanitaria assistita, quella impropriamente soprannominata “lungodegenza”. Un servizio dedicato specialmente ad anziani e invalidi. La struttura esiste, l’ospedale montegiorgese risulta piuttosto ampio e capace di ospitare tutti i servizi pensati. A mancare sarebbe però il personale. Il blocco di nuovi medici e infermieri è totale. Ne sa qualcosa la Rsa di Petritoli, già pronta come spazi ma inattiva per carenza di uomini. Una situazione che dovrà in qualche modo risolversi. Da Ancona arrivano segnali di un ventilato parziale sblocco di assunzioni. Il sindaco Cataldo Sforza insiste sulla bontà dei suoi obiettivi. Non si lancia in voli pindarici progettando Cliniche particolari. Non ha troppo fiducia nel “privato”. «Il problema -dice- sono le risorse. Non mi sembra che ci sia tutti questi singoli pronti a metter mano al portafogli. Situazione diversa per Montegranaro, dove Gianni Basso può contare su una realtà ricca e su gruppi calzaturieri di carattere internazionale». Non e’ detto che qualcosa di innovativo alla fine non si faccia. Magari legato ai cavalli e all’Ippodromo. Intanto il progetto di un master con l’Università di Camerino, riguardante appunto gli equini, va avanti. E si pensa alla preparazione di veterinari specializzati, capaci di gestire una clinica per purosangue. L’Unire ha passato recentemente alla Regione quasi 2 miliardi di lire. Insomma, una specializzazione a Montegiorgio alla fine ci sarà. Per i quadrupedi, però.A.Leo.

articolo visualizzato 607 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 14-03-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...