GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Imposizioni da bocciare
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Imposizioni da bocciare


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sindaci e assessori in coro: Non fate ingerenze FERMO – Riteniamo quanto mai opportuna la convocazione di una conferenza di tutte le Società  sportive del territorio provinciale per individuare, in tale sede, le persone più adatte per esperienza e capacità  a risolvere i problemi dello sport. Così iniziano un comunicato stampa ieri a firma del vice sindaco di Montegiorgio Giuliana Nerla e dall’assessore allo sport Silvano Vittori. La scelta dei vertici del nuovo Coni deve essere inoltre il più partecipata possibile. E’ importante che le scelte dei vertici dei nuovi Enti Provinciali vengano fatte in modo trasparente e democratico, con il coinvolgimento dei diretti interessati. Non puà certo essere il Presidente regionale Sturani, come hanno già  affermato i suoi stessi compagni di partito (Federazione Ds di Fermo nel comunicato di Fabiano Alessandrini), a decidere le sorti di un Ente che si occuperà  del nostro territorio, deve essere invece chi nel nostro territorio opera conoscendone le peculiaritࠝ.Secondo me c’é un problema sollevato incautamente dal Coni – commenta pure l’assessore allo sport di Montegranaro Endrio Ubaldi – prima si sarebbe dovuto pensare a fare le Federazioni provinciali. E poi, cosa strana, non c’é stata consultazione tra associazioni sportive sia dilettantistiche che professionistiche.Nulla da dire sulla persona – dice il sindaco Grottazzolina Mariano Ambrogi – ma non condividiamo il metodo che ha portato alla nomina. Questa nomina é stata realizzata senza il minimo di contatto con gli amministratori della nuova provincia di Fermo e senza le società  sportive di riferimento. Dalla nuova Provincia tutti noi siamo sempre stati attenti alla massima collegialità  e convergenza, un criterio che in questa situazione non c’é stato. E’ vero che il Coni non deve dipendere da questioni politiche ma un minimo di rapporto con tutto il territorio andava ricercato.Il territorio non doveva essere bypassato – dice pure Riccardo Treggiari sindaco di Amandola – quanto meno doveva essere fatta un’indagine preventiva, cercando di capire anche cosa ne pensavano i Comuni e le associazioni, dopo di che si tiravano fuori i nomi. Qui si tratta di un commissario importante, un amministratore a tutti gli effetti che andrà  avanti per tre o quattro anni. Non puà scegliere solo Ancona senza che qualcuno di noi possa dire la sua. Questa é la cosa che non riesco a digerire.REDAZIONALEcorriere adriatico 

articolo visualizzato 708 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 19-01-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...