GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Adesso si contano i danni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Adesso si contano i danni


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

MALTEMPO Una prima stima parla di oltre 500 mila euro, ma la cifra è destinata ad aumentare Adesso si contano i danni di Lucia MoscaPROVINCIA — [\FIRMA]Il presidente della Provincia di Ascoli, Massimo Rossi, parla di danni stimati per oltre 500 mila euro. Ma la cifra indicata sembra destinata ad aumentare. I rilievi, infatti, sono ancora in corso e il quadro effettivo della situazione non è stato ancora delineato. L’ondata di maltempo che ha investito le Marche ha causato allagamenti soprattutto a Montemonaco, dove è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco in soccorso di un accampamento scout. Ma la pioggia ha provocato frane piuttosto estese anche nel Comune di Montegallo. «Sono già stati avviati i lavori — rassicura Rossi — da parte del personale della protezione civile e dell’amministrazione provinciale per la messa in sicurezza delle strade e per il ripristino delle normali condizioni di viabilità». Liberato Vittorio Sansonetti, sindaco del Comune di Montemonaco, conferma che si sta facendo tutto il possibile per garantire quanto meno la raggiungibilità dell’area. «La nostra — spiega — è stata senza dubbio, in provincia, la zona più colpita dal maltempo. Per questo abbiamo ritenuto opportuno chiedere 500 mila euro per i danni subiti. Ma ci vorranno sicuramente ancora dei mesi perché si possa ripristinare una situazione di assoluta normalità». Stefano Babini, dirigente provinciale del settori Genio e Protezione civile, annuncia che i rilievi saranno ultimati tra una settimana circa. «A questo punto — spiega — effettueremo il sopralluogo. Le zone che hanno rilevato maggiori problemi? Montemonaco e Montegallo». Ma la cosa più importante, dice Babini, è che non siano stati accertati rischi immediati per la popolazione. «Molto presto — continua — saremo in grado di dire qualcosa in più. Ma credo sia già tanto poter affermare che l’incolumità dei cittadini è stata ampiamente salvaguardata. Montegallo sembra avere subito danni della stessa entità di quelli registrati per Montemonaco. Ma anche Amandola è stata penalizzata dal maltempo. Appena possibile, forniremo ulteriori dettagli».

articolo visualizzato 783 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-07-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...