GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » A natale il distretto
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

A natale il distretto


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLA — Proseguono i lavori di realizzazione del distretto sanitario, edificato nell’area del complesso ospedaliero. La palazzina sarà ultimata nell’arco di pochi mesi: i vertici della Asl hanno annunciato entro il prossimo Natale. In totale, saranno ben 600 i mq (divisi in due piani) fruibili dagli operatori e dagli utenti. Al pianterreno troveranno spazio: l’ingresso, una sala per riunioni (52 mq), l’area adibita al settore veterinario, l’archivio. Gli ambulatori (per complessivi 114 mq) e i servizi annessi, l’accettazione e una stanza adibita a spogliatoio verranno sistemati al primo piano. Una volta attiva la nuova ala del polo ospedaliero, passeranno solo pochi mesi per l’accorpamento dei servizi sanitari. Come noto, la spesa prevista ammonta a 620.000 euro. Rispetto ai tempi previsti dall’appalto, avviato nel novembre 2002, addirittura le opere di contenimento, di fondazione e la struttura di elevazione sono state eseguite in anticipo. Il progettista è l’ing. Giuseppe Levantesi. Determinante la concertazione avuta tra i vari enti coinvolti, vale a dire Regione, Asl 13, Comune di Amandola e Comunità Montana dei Sibillini. Altro risultato importante, la nascita della nuova Rsa (Residenza sanitaria assistenziale): una struttura per gli anziani dell’intera zona montana. Avrà 40 posti letto, con le massime garanzie in fatto di vivibilità. Addirittura avrà un giardino in una porzione del tetto, da dove potrà essere ammirato un panorama unico. Sarà realizzata in modo da completare la viabilità interna del polo ospedaliero, tenendo anche in considerazione il parcheggio. Il progetto è della Promedia Srl, rappresentata dall’ing. Raffaele Di Gianluca. Tempi previsti: in autunno sarà espletata la gara d’appalto; i lavori avranno inizio entro l’anno e dovrebbero procedere per almeno dodici mesi. Costo dell’intervento: 2.375.000 euro (95% contributo statale; 5% fondi della Regione Marche). La Rsa avrà, oltre all’area residenziale, spazi riservati al tempo libero degli anziani ospiti. Va ricordato che l’ospedale di Amandola ha un alto indice di attrazione: i ricoveri confermano la presenza di pazienti provenienti dalle Asl di Fermo, Macerata e San Benedetto. Fabio Paci

articolo visualizzato 721 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 22-08-2003

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...